Danneggiate le statue allo stadio Bianchelli, Pizzi: 'Non è stato fatto ancora nulla'

05/11/2016 - Il 31 di agosto ebbi modo di segnalare lo stato di degrado in cui versavano le statue della facciata principale dello Stadio Bianchelli, purtroppo devo constatare che la segnalazione non è servita a nulla. Infatti, oggi, ho visto che non solo non è stato fatto nulla, ma, addirittura, alcuni pezzi si sono staccati ed altri sono in procinto di cadere.

Per scrupolo personale e per evitare che qualche passante possa essere danneggiato da questa situazione mi sono rivolto ai Vigili del Fuoco che sono stati molto gentili.
So bene che in questo periodo parlare dello statue dello Stadio di fronte alla tragedia del terremoto che si sta vivendo a poche decine di chilometri di distanza può sembrare illogico e superfluo. La vita e la solidarietà per le  persone che non hanno più nulla sono assolutamente la priorità di questa tragica emergenza.

Torno sull'argomento  solo perchè anche quelle statue rappresentano un pezzo di cultura della nostra città e per questo vanno preservate e mantenute: non vorrei che il  Comune di Senigallia, in quanto proprietario dell'immobile, continui nel disinteresse o faccia finta di nulla o trovi altre motivazioni inescusabili. Oppure dobbiamo aspettare la costruzione di qualche palazzo o di qualche supermercato?







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2016 alle 23:35 sul giornale del 07 novembre 2016 - 968 letture

In questo articolo si parla di attualità, paolo pizzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aC0M





logoEV