Lutto nel pugilato: è morto Rolando Brasini

04/11/2016 - Da pochi giorni è terminata la vita terrena di Rolando Brasini, persona non conosciuta da molti ma vero personaggio della boxe senigalliese , nazionale e internazionale.

Gli amanti del pugilato lo ricordano quale prezioso collaboratore dell'Accademia Pugilistica Senigallia e non possono dimenticare la sua competenza sempre manifestata su tutti gli eventi pugilistici di qualsiasi livello. E'stato lo speaker ufficiale del incontro Martinese Mc Kenzie che gli ha permesso di far conoscere la sua voce in Eurovisione durante la telecronaca diretta di Paolo Rosi; dopo una dura selezione è diventato il presentatore ufficiale dei Campionati Mondiali Dilettanti di Roma e dei Campionati Europei di Torino oltre che dei Campionati Italiani Dilettanti di Fano.

Nei momenti di riposo del suo lungo peregrinare per in ring di tutta Italia si è divertito a riempire molte agende con gli appunti su ogni incontro trasmesso dalle varie televisioni costruendo così un archivio che nessun computer potrà mai eguagliare. Negli incontri disputati dai pugili senigalliesi lontano dalla loro città non ha mai esitato a trasformarsi in appassionato e competente radiocronista e così i tifosi locali sono sempre stati aggiornati sui risultati degli allievi di Leonello Mazzanti e Silverio Gresta. La sua precisione nel rendicontare le spese sostenute è sempre stata molto apprezzata dai dirigenti dell'Accademia Pugilistica come Lucio Massacesi, Gilberto Bartolacci, Enzo Marinelli, Raoul Spaccialbelli, Paolo Antognini, Armando Montanari e Ottorino Cinti, Elpidio Stortini.

Con il triste declino del pugilato locale Rolando si è misurato in un altro sport , quello del biliardo a stecca. Anche qui si è tolto parecchie soddisfazioni e facendo il direttore di gara in otante città lontane o, cosa per lui più divertente, prendendo in mano la stecca per partecipare alle gare e diventare per due volta campione marchigiano. Al figlio Eros giungano le più sentite ed affettuose condoglianze degli sportivi senigalliesi e di tutti gli amici del pugilato che tanto ha rappresentato nel panorama sportivo locale, nazionale e internazionale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2016 alle 11:30 sul giornale del 05 novembre 2016 - 1798 letture

In questo articolo si parla di attualità, teramo, giulianova, Accademia Pugilistica, Pugilato!Marco Balducci, Luciano Caioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aC6U