Dopo i fiori d'arancio, viaggio di nozze solidale fra i terremotati per Alessandra e Carlo

03/11/2016 - Si sono scambiati il fatidico sì il 29 ottobre a Senigallia e subito dopo sono partiti per un insolito viaggio di nozze. Alessandra e Carlo, entrambi volontari della Croce Rossa, sono infatti partiti per prestare soccorso alle popolazioni terremotate di Camerino.

I novelli sposi dal 30 ottobre lavorano nella cucina da campo allestita a Camerino per gli sfollati e vi resteranno fino a domenica. Anche grazie al loro lavoro la cucina riesce a sfornare ogni giorno 1500 pasti per la popolazione che vive nei palazzetti dello sport dell’Università e nelle zone limitrofe.

Una storia d'amore, tra Alessandra e Carlo nata proprio grazie alla Croce Rossa. Lei infatti è volontaria dal 2005. lui dal 2010. "Dopo la scossa della mattina dopo, che come le altre abbiamo sentito anche noi molto bene, la scelta è stata sempre, condivisa e chiara -raccontano i due sposi sul sito internet della Croce Rossa- dovevamo fare qualcosa per le comunità colpite dal terremoto".







Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2016 alle 14:57 sul giornale del 04 novembre 2016 - 3634 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aC4W





logoEV