Uisp: elezioni, ecco i candidati

UISP Pesaro Urbino 28/10/2016 - Venerdì 28 si svolgerà il congresso territoriale del Comitato Uisp di Senigallia. Un congresso molto atteso che dovrà mettere la parola fine ad un lungo periodo di commissariamento per una delle Associazioni più importanti del senigalliese.

Inutile negare che i problemi che hanno portato al commissariamento hanno lasciato una serie di strascichi e di incomprensioni che rischiano seriamente di minare alle fondamenta quella che, fino a poco tempo fa, era uno dei fiori all’occhiello del movimento sportivo amatoriale. La profonda divisione tra i gruppi dirigenti che ne è conseguita ha ulteriormente allontanato il Comitato Uisp da quella che dovrebbe essere la sua base fatta di piccole società sportive, circoli e singoli soci accomunati dall’amore per lo sport e per il benessere che deriva da una sana pratica sportiva. Insieme ad un ampio gruppo di soci, rappresentanti di tante realtà sportive di questa città, abbiamo deciso di presentare la nostra candidatura al Consiglio Direttivo Uisp di Senigallia.

Siamo convinti che questa associazione abbia bisogno di una dirigenza nuova che possa portare una ventata di novità nelle politiche del Comitato. Una classe dirigente che sia più vicina alle esigenze delle società sportive, che sia al loro fianco in tutte le difficoltà che derivano dal cercare di portare avanti un impegno, come quello di gestire una associazione sportiva, che non deve diventare troppo pesante ed oneroso, ma che possa trovare nel rinnovato Comitato Uisp una sponda solida e sicura su cui poter contare sempre. Un Comitato Uisp che possa essere anche un attore importante nel sistema di welfare locale, dato che, ormai in maniera indiscussa, lo sport è entrato pienamente nei diritti di cittadinanza. Un Comitato Uisp aperto, trasparente in cui tutti abbiano diritto di parola e in cui ogni esperienza abbia cittadinanza, perché solo dallo scambio di idee, opinioni e conoscenze si può trovare il modo di offrire soluzioni a quante più esigenze possibili. Un Comitato che continui e migliori nelle sue esperienze di gestione di impianti, rimanendo un partner più che affidabile delle amministrazioni pubbliche, implementando i più moderni metodi gestionali e abbandonando soluzioni che appartengono al passato e desitnate irrimediabilemente al fallimento.

Un Comitato che venga visto dalle società che partecipano alle sue attività non come un tiranno arcigno e arroccato sulle sue posizioni, ma come un padre benevolo pronto a venire incontro alle loro necessità. La nostra lista è formata da persone che hanno a cuore la Uisp e lo sport amatoriale nel nostro territorio e siamo sicuri che la nostra esperienza in questo senso servirà al Comitato di Senigallia non solo a ritrovare la sua strada, ma soprattutto a trovarne di nuove e migliori, consentendogli di tornare ad essere un faro per tutto il movimento locale e un motivo di vanto per l’associazione nel suo complesso.

Lorenzo Beciani, Andrea Bacchiocchi, Otello Bozzi Cimarelli, Carlo Fuligna, Silvia Giacchetti, Daniele Giuliani, Gianni Landini, Simonetta Leopardi, Martina Lorenzetti, Laura Mariangeli, Mirko Minghelli, Livio Olivi, Lucia Paoloni, Andrea Schiaroli, Adriano Spadoni, Viscardo Beciani





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2016 alle 10:04 sul giornale del 29 ottobre 2016 - 580 letture

In questo articolo si parla di attualità, uisp, sport, senigallia, uisp pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCQR