Rissa alla Q8: lite tra afgani e albanesi per 3 mila euro

Polizia di notte  550 28/10/2016 - Un credito non saldato fa scattare una violenta rissa fra extracomunitari all'interno dell'area di servio Q8 di Cesano. L'episosio si è verificato l'altra sera all'interno del bar del distributore di benzina.

Due afgani e un italiano sono entrati all'interno del bar dove si trovavano altri due albanesi, ex datori di lavoro dei primi tre, accusati di non aver pagato una somma di circa 3 mila euro agli ex lavoratori. Alla richiesta dei tre di percepire il denaro e al conseguene rifiuto dei due di pagare, ha fatto seguito un alterco inizialmente solo verbale. Dalle parole ai fatti il passo è stato però breve. A quel punto alcuni clienti hanno chiamato la Polizia ma in quel momento i due albanesi sono scappati. All'arrivo, gli agenti hanno raccolto le testimonianze dei tre ex lavoratori che hanno consentito anche l'identificazione dei due albanesi. L'episodio è stato segnato all'Autorità Giudiziaria,





Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2016 alle 23:58 sul giornale del 29 ottobre 2016 - 1301 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, polizia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCSj