Giovedì si chiude il XIV ciclo degli Incontri con la Storia

Pagine di un libro 26/10/2016 - Ultimo appuntamento, giovedì 28 sempre alle 17.30, con il XIV° ciclo degli “Incontri con la Storia”, la rassegna storico-culturale promossa dall’Associazione di Storia Contemporanea in collaborazione con la Biblioteca comunale di Senigallia.

Al centro del pomeriggio il libro “Leda. La memoria che resta”, di Anna Paola Moretti e Maria Grazia Battistoni (Anpi, Fano 2015). Questo XIV ciclo, dedicato al ruolo delle donne e dei giovani nel corso del Novecento, ha riscosso un apprezzabile riscontro nella comunità misena e ha dato vita a incontri partecipati e dibattuti. E anche in quest’ultima iniziativa si parlerà di una giovane e coraggiosa donna, la fanese Leda Antinori, staffetta partigiana, capace di scelte determinate e vittima del nazifascismo: ad essa è intitolata la sezione Anpi di Fano.

Un’altra bella figura di cui la storia si era completamente dimenticata, almeno fino all’uscita di questo libro, e la cui memoria è stata tenuta viva grazie all’impegno di reti femminili. Saranno ospiti della serata le storiche Anna Paola Moretti, co-fondatrice della Casa delle Donne di Pesaro, organizzatrice e coordinatrice di eventi sulla deportazione femminile presso l’Istituto di Storia Contemporanea di Pesaro, e Maria Grazia Battistoni, docente di Filosofia e Storia, collaboratrice presso l’Iscop nell’organizzazione di incontri sulla storia delle donne e sul tema della deportazione femminile.

Presenta il direttore della Biblioteca Italo Pelinga; modera Enrico Pergolesi, studioso dell’Associazione e bibliotecario del locale Centro Mazziniano.


da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2016 alle 18:28 sul giornale del 27 ottobre 2016 - 270 letture

In questo articolo si parla di attualità, storia, senigallia, libro, storia contemporanea, associazione di storia contemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCMl





logoEV