Al Gabbiano la proiezione speciale con lettura di poesia e musica dal vivo “Neruda”

25/10/2016 - Il Cinema Gabbiano ha organizzato per mercoledì 26 ottobre alle ore 21:00 una proiezione speciale di Neruda, il film di Pablo Larraìn con Gael García Bernal e Alfredo Castro candidato per il Cile nella corsa all'Oscar 2017, proponendo ai suoi spettatori una lettura di poesie con musica dal vivo grazie alla collaborazione con la trasmissione radiofonica in onda su Radio Duomo Senigallia (95.2FM) "La Poesia è dei Poveri".

A leggere ed interpretare le poesie sarà lo stesso conduttore della trasmissione Alessandro Moscatelli, accompagnato dal basso di Alessandro Valere e la voce di Nicoletta Carnevali. Il prezzo del biglietto sarà di 3 euro per tutti. Il film è ambientato nel 1948, con la Guerra Fredda che è arrivata anche in Cile e parla delle vicende del Senatore Pablo Neruda che, accusato il governo di tradire il Partito Comunista, viene messo sotto accusa dal Presidente Gonzalez Videla. Il Prefetto della Polizia, Oscar Peluchonneau, viene incaricato di arrestare il poeta. Neruda tenta di scappare dal paese assieme alla moglie, la pittrice Delia del Carril, e i due sono costretti a nascondersi.

Traendo ispirazione dai drammatici eventi della sua vita di fuggitivo, Neruda scrive la sua epica raccolta di poesie, “Canto General”. Nel frattempo, in Europa, cresce la leggenda del poeta inseguito dal poliziotto, e alcuni artisti capitanati da Pablo Picasso iniziano a invocare la libertà per Neruda. La trasmissione "La Poesia è dei Poveri", come evidenziato sin dal titolo liberamente ispirato da un brano dei Mercanti di liquore, ha l’obiettivo di avvicinare più persone possibili al mondo della poesia. Da molti anni la poesia è stata rinchiusa nella famosa turris eburnea, da uno stuolo di amanti ed esperti che ha creato una distanza quasi incolmabile tra la poesia e la maggior parte della popolazione. La poesia è diventata complicata e purtroppo noiosa, nella percezione collettiva. Con questo programma, senza svilirla o banalizzarla, si vuole tentare la difficile impresa di fornire alcuni piccoli strumenti per arrivare alla comprensione del mondo poetico e soprattutto affermare con forza l’idea che la poesia pur complessa è un patrimonio di tutti noi e non è per niente noiosa e priva di stimoli che ci possano riguardare in modo diretto. La Poesia è dei poveri, di tutti noi. E’ delle persone semplici, nel senso più bello della parola semplicità, che non significa povertà intesa come mancanza, ma significa sintesi, arrivare al cuore e all’anima delle cose.

La Poesia è dei Poveri è un nuovo format di Radio Duomo Senigallia in Blu (95.2 FM) ed è in onda tutti i venerdì alle 20.00 e alle 24.00, il sabato alle 12 e alle 23, il lunedì alle 11.00 ed il martedì alle 15.00. La serata prevede letture di poesie di Pablo Neruda, Marta Medeiros e Eduardo Galeano. Appuntamento dunque mercoledì sera, ricordando che per evitare le file all’ingresso i biglietti sono disponibili in qualsiasi momento su www.cinemagabbiano.it , cliccando nella sezione “Acquista online”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2016 alle 15:28 sul giornale del 26 ottobre 2016 - 369 letture

In questo articolo si parla di cinema, cinema gabbiano, senigallia, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCIU





logoEV