Ostra: a piedi nelle antiche terre di Montalboddo

21/10/2016 - L’autunno accende la natura di caldi colori e puntualmente ritornano I sentieri di Sergio ad accompagnarci lungo nuovi, suggestivi percorsi. Dopo le belle passeggiate della scorsa primavera a cavallo fra Esino e Musone, il programma riprende domenica 23 ottobre con un’escursione di circa 9 chilometri nelle campagne di Ostra, l’antica Montalboddo.

L’appuntamento è previsto alle ore 9,00 presso il parcheggio del campo sportivo di Belvedere Ostrense (adiacente al Ristorante “Nonno Enrico”). Attraverso tranquille strade di campagna si raggiunge la chiesetta campestre di S. Maria del Ragosto, il cui nome evoca antichissime presenze romane, per poi proseguire verso il centro storico di Ostra, con visita guidata della cinquecentesca chiesa di S. Rocco.

Si scende quindi al Santuario di Madonna della Rosa, uno dei più importanti delle Marche, per poi immergersi in una ariosa campagna tappezzata di vigne e ulivi, sino alla contrada San Bonaventura, dove è previsto l’arrivo alle ore 13,30 circa.

Il pranzo è al sacco e potrà essere consumato nell’aia di una caratteristica casa colonica. L’iniziativa è promossa dall’associazione “La Strada di Sergio”, nata per divulgare e mettere in pratica il pensiero e l’impegno umanitario ed ecologista di Sergio Romagnoli, con la collaborazione del Centro di Educazione Ambientale “Sergio Romagnoli” e della Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi. La quota di partecipazione è di € 5,00.

Per motivi organizzativi è previsto un numero massimo di 40 partecipanti. In caso di maltempo, la passeggiata verrà rinviata. Per info e prenotazioni: Gabriele (cell. 334 79 39 039).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2016 alle 12:45 sul giornale del 22 ottobre 2016 - 860 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, jesi, associazione, la strada di sergio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCzM





logoEV