Gli anni sessanta al centro del secondo appuntamento degli Incontri con la Storia

20/10/2016 - Secondo appuntamento per il XIV° ciclo degli “Incontri con la Storia”, la rassegna storico-culturale promossa dall’Associazione di Storia Contemporanea in collaborazione con la Biblioteca comunale.

Venerdì 21 ottobre (ore 17.30 - Biblioteca Antonelliana) ci si immerge nella calda atmosfera degli anni sessanta con la presentazione del libro “Una generazione d’emergenza. L’Italia della controcultura (1965 - 1969)” (Le Monnier, Firenze 2013) di Silvia Casilio, già docente di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Beni Culturali dell’Università di Macerata e autrice di brillanti studi sulla storia politica e culturale dell’Italia repubblicana. Presenta Marco Severini e modera Omar Colombo, giovane e apprezzato storico dell’Associazione di Storia Contemporanea. Il libro ricostruisce con perizia e attenzione l’ondata contestataria che negli anni sessanta attraversò paesi diversi, modificando radicalmente usi e costumi e assumendo a protagonisti di quella intensa stagione i giovani, ovvero la generazione nata nel secondo dopoguerra e cresciuta all’ombra della paura atomica e di quella di un terzo conflitto mondiale.

La protesta giovanile levò la propria voce in un più ampio e profondo processo di sensibilizzazione e di modernizzazione dell’opinione pubblica che, esploso già all’inizio del decennio, subì una forte accelerazione tra il 1966 e il 1968. L’inedito e variopinto protagonismo giovanile caratterizzò i campi più disparati, dagli stili di vita alla musica, dai viaggi alla politica. Al libro della prof.ssa Casilio va riconosciuto un duplice merito: la capacità di analizzare il dibattito politico e culturale che trasformò l’Italia del tempo e quello di riflettere sulle principali e durevoli trasformazioni che il nostro Paese si sarebbe portato dietro nel tempo. Soprattutto si tratta di un libro fresco, scorrevole, ben documentato e costruito, in gradi di coinvolgere e stimolare alla riflessione i giovani di allora e quelli di oggi.


da Associazione di Storia Contemporanea




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2016 alle 18:37 sul giornale del 21 ottobre 2016 - 318 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCyr





logoEV