Un murales per Dario Fo: l'arte di Geos dedicata al Nobel recentemente scomparso

17/10/2016 - A pochi giorni di distanza dalla sua scomparsa, dalla Spiaggia di Velluto arriva il primo tributo a Dario Fo.

Domenica mattina sulla facciata dello stadio delle Saline ha fatto la sua comparsa un murales dedicato al premio Nobel morto la scorsa settimana all'età di 90 anno. Autore del murale Michele Droghini, in arte Geos, che munito di bombolette spay e scala si è cimentato per qualche ora prima di concludere il suo capolavoro.

Foto di Francesco Sestito.







Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2016 alle 09:18 sul giornale del 18 ottobre 2016 - 1549 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, dario fo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCno


matty Baldoni

17 ottobre, 16:23
Un po brutto come disegno




logoEV