Aveva rubato in città e altrove, 43enne jesino in carcere

fiorello rossi 15/10/2016 - Sono stati i Carabinieri della Stazione di Jesi, guidati dal Luogotenente Fiorello ROSSI, a bussare venerdì mattina a casa di C.F., 43 enne residente a Jesi, e notificargli un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della repubblica di Ancona.

L'uomo è stato condannato ad una pena definitiva di anni 2 e 21 giorni di reclusione per un cumulo di pene relative a reati di furto in abitazione, furto, resistenza e lesioni a P.U. e inosservanza alla Sorveglianza Speciale di P.S., commessi tra Jesi, Senigallia e Castelfidardo tra il 2002 ed il 2008.

L’arrestato, espletate le formalità, è stato rinchiuso nel carcere di Montacuto, ove espierà la pena inflittagli.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2016 alle 08:10 sul giornale del 17 ottobre 2016 - 1295 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aClC


marinella cimarelli

16 ottobre, 12:07
Grande Comandante,
sei una garanzia e una forza!
Grazie per ciò che fai in difesa della cittadinanza, grazie a nome mio e di tutti.




logoEV