Tennistavolo: la federazione partner del Tennistavolo Senigallia

14/10/2016 - Dopo il CONI che ha dato il patrocinio e messo a disposizione la formazione presso la Scuola dello Sport, anche la Federazione Italiana Tennistavolo ha dato la sua adesione al progetto di Servizio Civile del club storico del tennistavolo cittadino sottoscrivendo un accordo che prevede la possibilità per i volontari di acquisire il patentino d istruttore di 3^ livello.

La Federazione si è impegnata ad organizzare un corso tecnico di oltre 70 ore frontali (e 100 in palestra) al Centro Olimpico, un corso probabilmente allargato ai tesserati del Centro Italia, al termine del quale verrà rilasciato il patentino, una volta superato l’esame. Questo accordo alza il livello di collaborazione tra la società di Pettinelli e la FITET raggiunto con il primo progetto che è entrato in funzione proprio in questi giorni.

Infatti nella 1^ edizione de “Il tennistavolo come strumento di aggregazione sociale” ai volontari erano riconosciuti crediti formativi ma la formazione tecnica sarebbe spettata al club. Ora invece è la stessa federazione a farsene carico secondo gli standard nazionali e senza bisogno di partecipare ad onerose trasferte che prevedono quattro fine settimana residenziali. Sul fronte agonistico il campionato è fermo per lo svolgimento dell’Assemblea nazionale che rinnoverà i vertici federali con tre candidati in lizza dopo la rinuncia del Presidente in carica. Domenica invece si svolgerà a Camerino un torneo regionale di qualificazione (Giovanile e 4^ categoria) a cui il Tennistavolo Senigallia partecipa con alcuni rappresentanti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2016 alle 11:33 sul giornale del 15 ottobre 2016 - 296 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCjo





logoEV