Ancona: auto parcheggiata senza assicurazione, multato il proprietario che però è morto da sei anni

14/10/2016 - E' giallo ad Ancona sul ritrovamento di un'auto senza assicurazione parcheggiata in Via Sparapani. Il mezzo risulta infatti intestato ad un senigalliese, F.G., nato nel 1938 e deceduto nel 2010.

Non è chiaro chi stesse utilizzando l'auto in questo periodo (considerato che anche la moglie del proprietario è morta nel 2014) né chi l'abbia condotta nel capoluogo. Al momento del controllo, il 13 luglio 2016, la polizia municipale, ha disposto il sequestro del mezzo per violazione dell'articolo 193 del Codice della Strada che prevede l'obbligo dell'assicurazione di responsabilità civile. Considerata però la morte del trasgressore, si estingue l'obbligo di pagare la somma dovuta per la mancanza di assicurazione.

Resta da chiarire chi sia stato a parcheggiare l'auto dove è stata trovata e perchè non abbia poi reclamato la vettura. Dovendo per legge risalire agli eredi fino al sesto grado di parentela, al momento è stata rintracciata solo la figlia. Il dissequestro del mezzo è stato pubblicato all'Albo pretorio del Comune di Senigallia, comune di residenza dell'ultimo proprietario, e di Ancona, luogo in cui l'auto è stata ritrovata e attualmente custodita.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2016 alle 15:00 sul giornale del 15 ottobre 2016 - 1295 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCjv