"L'Albergo dell'Orso Bo", senza bambini non potete entrare

12/10/2016 - L'hotel Bologna nasce agli inizi degli anni 60 come un normale albergo a conduzione familiare come tanti altri sulla Spiaggia di Velluto. Oggi è uno dei più apprezzati alberghi per famiglie a livello nazionale. Ecco cosa è accaduto e quali sono i segreti che hanno portato al successo.

È Gianni Bellagamba, anima dell'Albergo, che ci racconta la trasformazione da "Hotel Bologna" a "L'Albergo dell'Orso Bo". "Tutto è fatto a misura di bambino - racconta Gianni Bellagamba - ad iniziare dal chek-in. Mentre i genitori svolgono il loro chek-in anche i bambini mostrano all'animatore il loro foglio d'imbarco e il passaporto che hanno ricevuto per posta, insieme alla maglietta dell'Orso BO." Durante il lungo inverno, come un amichetto conosciuto in vacanza,  L'Orso Bo scrive ai bambini che sono stati in albergo negli ultimi 4 anni ben sei volte.

"Quando entrano in camera i bambini trovano subito due orsacchiotti di peluche - continua Bellagamba - i bimbi mangiano una sala a parte, chiamata "La tana dell'Orso" dove i genitori possono osservarli grazie a telecamere a circuito chiuso e godersi un po' di relax. I bambini hanno a disposizione un'area giochi in spiaggia di 600mq, con un galeone dei pirati a disposizione e per la tranquillità dei genitori fanno il bagno in una mini piscina in mare, dove è molto più agevole garantire la loro sicurezza".

La trasformazione da semplice Hotel tre stelle a Family Hotel, dove gli adulti entrano solo se accompagnati dai bambini, nasce grazie alla collaborazione con Mauro Santinato della Teamwork di Rimini, la più importante società di consulenza alberghiera in Italia. Insieme ad altri albergatori Gianni Bellagamba nel 2000 fonda il consorzio Italy Family Hotels di cui oggi è vicepresidente e che raccoglie oltre 100 strutture in tutta Italia.
"Il consorzio garantisce ai turisti che le strutture aderenti rispettano determinati standard di accoglienza per i bambini - spiega Bellagamba - se un turista non si ritiene soddisfatto può vedersi restituito l'intero costo della vacanza ed avere un'ulteriore vacanza gratuita in un'altra struttura del network".

Con l'assistenza di Marco Pierluca Gianni Bellagamba ha potuto studiare un business plane e trovare i fondi per la trasformazione dell'Albergo.

Uno dei motivi del successo dell'Albergo dell'Orso Bo è nel suo staff. "L'età media dei miei 28 collaboratori - continua Bellagamba - è di 30 anni. Alcuni hanno cominciato con noi con una mansione per specializzarsi in seguito. Giuliana ha iniziato come cameriera ai piani ed ora è responsabile booking, Gulia ha cominciato a 18 anni come cameriera di sala, oggi ne ha 24 ed è la responsabile dello staff dell’animazione. Abbiamo avuto alcune ispezioni dell'ufficio del lavoro, anche per tre anni consecutivi, ma tutte sono state chiuse negativamente grazie alla professionalità e alla cura del servizio svolta dallo Spazio Paghe della Pierluca e Associati".

Ascoltare le esigenze degli ospiti, in particolare a quelle dei bambini è un'altro degli ingredienti del successo dell'Albergo dell'Orso Bo. "Ad esempio quando abbiamo notato la difficoltà delle mamme nel mettere la crema protettiva ai bambini ci siamo inventati il "Crem Caramel". Niente di più semplice: l'animatrice cosparge la crema su un bambino e poi lo premia con una caramella".

L'albergo non si appoggia a nessun sito di booking. Gli ospiti prenotano direttamente dal sito dell'albergo e solo da sabato a sabato. Prima si prenota, più il prezzo è conveniente. E da giugno a settembre non è facile trovare una camera libera.
 

Con la rubrica "Fare la differenza" (viveresenigallia.it/rubriche/fare-la-differenza) la redazione intende accompagnare il lettore in un viaggio tra le aziende vincenti della nostra comunità locale.
La città talvolta le ignora quando dovrebbero essere motivo di orgoglio per la stessa.
Ulteriore scopo, a cui teniamo fortemente, è creare per le aziende del territorio stimoli ed energie a fare sempre meglio, perché INSIEME SI PUÒ!







Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 12-10-2016 alle 07:00 sul giornale del 13 ottobre 2016 - 4793 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, pubbliredazionale, Pierluca & Associati e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aB8Z

Leggi gli altri articoli della rubrica Fare la differenza


Magari mettete anche un po' di vernice colorata sulle pareti esterne dell'albergo. Ora è tutto grigio, era meglio prima.