CRI Senigallia: terminata l’attività di soccorso in mare

01/10/2016 - Con il termine della stagione estiva si è conclusa anche l’attività degli O.P.S.A. (Operatore Polivalente di Salvataggio in Acqua) del Comitato di Senigallia della Croce Rossa Italiana. Da luglio a settembre sono stati impiegati volontari appositamente addestrati e forniti di abilitazione al soccorso di emergenza e di abilitazione BLSD (uso del defibrillatore semiautomatico).

Il mezzo di supporto per le operazioni è stato un gommone Marshall M 70 ormeggiato in ambito portuale, per rendere più incisiva e di maggiore efficacia l’operatività, tesa ad integrare l’assistenza in mare con il coordinamento e in continuo contatto con l’Autorità Marittima di Ancona, con l’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia e con Gestiport Senigallia, grazie ai quali sono state possibili importanti sinergie.
Il servizio, che prevedeva una postazione presidiata dalle 10 alle 18, è stato coperto per un totale di 26 giorni e si è avvalso dell’idroambulanza NAU0179 (per un totale di 27 ore di moto) condotta da volontari in possesso di patente civile e di abilitazione CRI alla conduzione di natanti di soccorso.

Numerosi i compiti cui sono stati chiamati gli O.P.S.A.; oltre allo svolgimento di servizi in stretta collaborazione con l’Autorità Marittima (quali X Master, La “Notte dei fuochi”, pattugliamento delle coste in prossimità dell’area di balneazione), non vanno dimenticati interventi di natura sanitaria (anche su attivazione della Centrale Operativa 118), misurazione della pressione arteriosa, piccoli interventi di primo soccorso e anche 2 interventi tecnici.

Un grazie va a quanti, con la loro disponibilità, hanno offerto al Comitato di Senigallia la possibilità di impiegare la professionalità dei propri volontari in un campo molto specifico, che non tutti conoscono, ma che riveste una grande importanza in quanto queste figure permettono sia ai cittadini senigalliesi sia ai numerosi turisti presenti sulle spiagge di godere di un plus valore in relazione alla loro sicurezza in mare.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2016 alle 16:48 sul giornale del 03 ottobre 2016 - 782 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, croce rossa italiana, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBPq