Ricevuto in comune il cilcista Marco Oro, protagonista dell’edzione 2016 della “1001 miglia”

20/09/2016 - Ricevuto dal sindaco Maurizio Mangialardi il ciclista senigalliese Marco Oro, che dopo il brillante risultato alla Parigi – Brest – Parigi nel 2015, ad agosto si è fatto valere alla celebre “1001 miglia”, la più lunga ed estrema maratona ciclistica d’Europa con partenza e arrivo dalla cittadina di Nerviano, in provincia di Milano.

Alla gara hanno partecipato atleti di 37 nazioni in rappresentanza dei cinque continenti, per un totale di 476 concorrenti. La manifestazione, patrocinata dalla presidenza del Consiglio dei Ministri e dal ministero delle Politiche giovanili e delle Attività sportive, si è svolta lungo un percorso di 1625 km, con un dislivello positivo di 16000 metri, toccando 7 regioni, 21 province, 16 capoluoghi e 143 comuni dell’Italia.

Oro si è classificato ottavo assoluto e secondo degli Italiani, dopo Ivan Cardellini, giunta peraltro primo assoluto. Alla gara ha partecipato anche un altro senigalliese, Fabio Mancini, amico di Oro e ciclista di esperienza che ha partecipato a molte gare internazionali di questo tipo, nonché presidente del club “Amici della bici Senigallia”.

“Marco – ha detto il sindaco – non finisce mai di stupirci e di renderci orgogliosi delle sue imprese, dimostrando che con la passione, l’impegno e il sacrificio nessun traguardo è mai precluso in partenza”.

Per la preparazione di quest’ultima performance, Oro ha affrontato un anno di grandi sacrifici, allenandosi nelle ore e nei giorni liberi, compatibilmente con il suo lavoro di metalmeccanico in una azienda locale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2016 alle 19:40 sul giornale del 21 settembre 2016 - 452 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, ciclismo, senigallia, 1001 miglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBpu





logoEV