Al via Pane Nostrum: una squadra di affermati panificatori per la sedicesima edizione

20/09/2016 - Sono sedici i corsi per amatori e professionisti, organizzati quest’anno da Pane Nostrum . Le attività aperte al pubblico, ma a numero chiuso, in programma nella quattro giorni di festa a Senigallia, dal 22 al 25 settembre, si aggiungono ai laboratori previsti per le scuole nelle mattine di venerdì e sabato.

Da non dimenticare poi gli incontri, condotti dai maestri panificatori, che tutti i giorni avvengono nella zona dei forni a cielo aperto. Per questa sedicesima edizione Pane Nostrum ha chiamato otto dei professionisti più interessanti sul territorio nazionale che raccontano l’evoluzione dell’arte bianca e insegnano ai partecipanti come panificare al meglio. A Senigallia, arrivano Antonio Cipriani, Antonio Laudati, Claudio Marcozzi, Gianmaria Giorgetti, Giuliano Pediconi, Ivan Signoretti, Jonathan Trombini e i cuochi della comunità di San Patrignano.

Cipriani, consulente e panificatore di lunga esperienza, sempre pronto a mettersi in gioco per migliorare la qualità, è una vecchia conoscenza della manifestazione. Laudati è pizza chef del locale Grano e Farina di Forlimpopoli; premiato dal Gambero Rosso con i 3 spicchi al ristorante Urbino dei Laghi nel 2013 (i 3 spicchi sono il massimo riconoscimento italiano assegnato ad una pizzeria, nel 2016 solo 41 pizzerie in tutta Italia hanno ottenuto questo importante premio). Marcozzi, associato all'Accademia Maestri Pasticceri Italiani, guida la pasticceria Picchio di Loreto, a cui il Gambero Rosso ha dato 86 punti e 2 torte. È stato medaglia d'oro alle Olimpiadi di Erfurt in Germania. Giorgetti è pizza chef del locale Newport di Rimini, diventato famoso per lo Street Food Royal e per l’after dinner. Anche Pediconi, maestro panettiere del Molino Paolo Mariani di Barbara, è un frequentatore stabile della Festa del pane. Signoretti e Trombini sono pizza chef dei locali Qbio di Forlì e Cesena, premiati come pizza dell’anno 2016 dal Gambero Rosso. Infine i ragazzi del panificio e della pizzeria di San Patrignano, dal nome Spaccio. Premiata con i 3 spicchi dal Gambero Rosso, è una delle più innovative d’Italia.

Tutti i corsi sono svolti in piazza Del Duca, nelle due aule che prendono i nomi dei main sponsor: Molino Mariani Paolo e Moretti Forni. L’ultimo giorno è previsto anche un corso professionale, con rilascio dell’attestato per i partecipanti, organizzato da Confcommercio Marche Centrali, con la partecipazione del panificatore Piergiorgio Giorilli, maestro indiscusso dell’arte bianca, ambasciatore italiano nel mondo per la gastronomia. Alla giornata  ha aderito anche il presidente nazionale Assipan (Associazione Italiana Panificatori), Claudio Conti.

Realizzata da Marche Expo, Pane Nostrum è organizzata e promossa dal Comune di Senigallia, da Confcommercio Marche Centrali e C.I.A. - Confederazione Italiana Agricoltori - e con il contributo della Camera di Commercio di Ancona.

Per informazioni e prenotazioni tel: 346/0684236, mail info@panenostrum.com.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2016 alle 14:51 sul giornale del 21 settembre 2016 - 1812 letture

In questo articolo si parla di attualità, pane nostrum, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBoj