Piadinando. Piadine per ogni palato e finalmente arriva anche la piada senza glutine!

18/09/2016 - Se ancora non conosci la deliziosa piadineria Piadinando, devi assolutamente farci un salto e scoprire quante piadine sfiziose e gustose hanno pensato per noi!

Il locale a conduzione familiare è delizioso e il personale gentile e attento alle esigenze del cliente, la particolarità sta nel fatto che gli ingredienti sono selezionatissimi e provengono tutti da produttori locali e per tutti intendiamo i prodotti utilizzati sia nella lavorazione che per la farcitura, quindi dalle le farine ai formaggi i salumi, le verdure etc.
La loro forza sta proprio qui. Qualità, tradizione ma nello stesso tempo anche innovazione. Infatti, i gestori sono molto fantasiosi e cercano sempre di soddisfare le esigenze della clientela, hanno studiato diversi impasti seguendo e osservando le richieste dei clienti, l’ultima nata è la Curcumina, piadina alla curcuma, per chi ama le novità e i sapori decisi!
Finalmente è arrivata anche la piada senza glutine per i celiaci, per questo tipo di servizio, lo staff di Piadinando ha deciso di affidarsi ad un'azienda che produce esclusivamente le piadine senza glutine, per una maggior sicurezza, quindi le piade senza glutine arriveranno al locale già confezionate, mentre nella piadineria è stato adibito un angolo dove verranno farcite esclusivamente le piade senza glutine.Le altre piadine che vanno per la maggiore sono le semintegrali pensate per i salutisti, la canapina per i nostri amici vegani la piada dolce per i più golosi e la sfogliata per chi preferisce la tradizione!
 

 

 

Piadinando
Via Raffaello Sanzio 292/b a Senigallia
Tel. 071 9206241

Facebook
Tripadvisor







Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 18-09-2016 alle 23:59 sul giornale del 20 settembre 2016 - 2216 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pubbliredazionale e piace a annaverdini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBfA

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale