L’unione fa la forza: AVIS e Terrerranti

19/09/2016 - Nella prospettiva dell’unione utile a rafforzare le associazioni e le attività che producono benessere sociale nasce il matrimonio tra AVIS Senigallia e Terrerranti, il tour operatore sorto dalla cooperativa Undicesimaora e punto di riferimento della diocesi e della regione Marche per il turismo religioso e il pellegrinaggio.

“I nostri valori etici sono comuni” dice Massimo Sinicato, presidente dell’AVIS Senigallia dal 2010 “e metterci insieme significa intraprendere una strada nuova e proficua”. Per tutti i donatori attivi, perciò, verrà riservato uno sconto da usufruire nell’agenzia di viaggio Terrerranti, che opera nel territorio da qualche anno anche come agente di incoming. Sarà infatti l’esperienza di Terrerranti, in accordo con il vicepresidente Tommaso Conz, a rendere migliore l’organizzazione dei viaggi che AVIS propone ai suoi donatori e associati, come quello di Napoli tra i presepi e i mercatini del fine settimana del 17 dicembre o quello di Matera di fine ottobre.

Come ormai di tradizione, i viaggi sono riservati ai soci attivi con quote agevolate, ma aperti anche al pubblico con lista d’attesa fino a chiusura delle iscrizioni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2016 alle 11:55 sul giornale del 20 settembre 2016 - 464 letture

In questo articolo si parla di attualità, Undicesimaora Onlus, undicesimaora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBkU