A Senigallia la sedicesima edizione Pane Nostrum: in piazza il mondo dell’arte bianca

14/09/2016 - Vegetariani, vegan, celiaci. A Pane Nostrum sono numerosi i corsi e gli argomenti che verranno trattati, anche per chi non vuole o non può utilizzare la comune farina 00.

Chi è allergico o intollerante, o semplicemente chi ha voglia di sperimentare, trova a Senigallia, dal 22 al 25 settembre una serie di attività interessanti che riguardano anche le farine alternative.

Pane Nostrum conferma così di essere un punto di riferimento nazionale, portando alcuni dei più importanti maestri panificatori sulla piazza per parlare e mostrare gli aggiornamenti che arrivano dal mondo dell’arte bianca, grazie alla continua ricerca che viene fatta sui prodotti e sulle tecniche. Al tempo stesso mantiene alta l’attenzione verso chi, per necessità, deve utilizzare farine alternative o effettuare diete prive di glutine.

A partire dalla celiachia, grazie alla collaborazione con l’Aic - Associazione Onlus Celiachia, viene ripetuta la positiva esperienza dello scorso anno con laboratori e incontri ad hoc organizzati nel loro stand. Inoltre, è prevista la vendita dei prodotti senza glutine.

Anche il mondo vegano ha il suo spazio. Pane senza strutto, latte o altro prodotto di origine animale: per imparare le ricette c’è un cooking show curato da un ristorante locale che promuove la stagionalità degli alimenti, il chilometro zero e il biologico.

Per chi ama la farina integrale c’è la possibilità di misurarsi in un corso per amatori o per professionisti, curato da Giuliano Pediconi, maestro panettiere del Molino Paolo Mariani di Barbara, dove gestisce “La Casa del fornaio”, laboratorio completamente attrezzato sia per le analisi delle farine che per consulenze e corsi sul mondo della panificazione, pizzeria e pasticceria da forno.

Infine, tra le curiosità, nei vari stand allestiti per Pane Nostrum sarà possibile trovare alcuni prodotti a base di canapa, dalla birra alla piadina, dai biscotti alla cioccolata. Non si tratta di una moda alimentare passeggera degli ultimi anni, ma ormai è dimostrato, come riportato anche dal Ministero della Salute, che l’olio di semi e la farina di semi di canapa sono considerati un “vaccino nutrizionale”: assunti ogni giorno, rinforza e regola la risposta del sistema immunitario, del sistema ormonale e del sistema nervoso.

La sedicesima edizione di Pane Nostrum , realizzata da Marche Expo, è organizzata e promossa dal Comune di Senigallia, da Confcommercio Marche Centrali e C.I.A - Confederazione Italiana Agricoltori - e con il contributo della Camera di Commercio di Ancona. Main sponsor Molino Mariani Paolo e Moretti Forni.

Info: segreteria organizzativa Pane Nostrum - tel. 346/0684236 - info@panenostrum.com.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2016 alle 12:40 sul giornale del 15 settembre 2016 - 1809 letture

In questo articolo si parla di attualità, pane nostrum, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBaM