La Città Futura in Festa: sabato e domenica presenti I Compagni di Jeneba

10/09/2016 - Sabato 17 e domenica 18 settembre I Compagni di Jeneba Onlus – associazione a tutela dei minori fondata da Massimo “Max” Fanelli - saranno presenti a LA CITTA’ FUTURA IN FESTA 2016, a Senigallia. Una gioia che si rinnova dopo la bella esperienza degli anni scorsi, in cui abbiamo condiviso con gli organizzatori e i presenti la lingua della solidarietà e dell’accoglienza.

I Compagni di Jeneba Onlus cooperano dal 2004 in ambito scolastico, alimentare e sanitario con lo stato Africano della Sierra Leone, tristemente famoso per la guerra dei ‘diamanti insanguinati’ e dei bambini soldato e operano in Italia dal 2011 con progetti interculturali gratuiti nelle scuole dell’obbligo.

La nostra sede legale è a Senigallia ma abbiamo sostenitori anche in altre parti d’Europa e operiamo in diverse regioni italiane anche attraverso gruppi locali, come Senigallia for Africa, Verona for Africa, Falconara for Africa, Castelferretti for Africa.

In Sierra Leone operiamo come JENEBA’S MATES HEALTHCARE AND EDUCATION, nome con il quale siamo  stati riconosciuti nel 2012 come C.B.O. (Community Based Organization) dal Ministero del Social Welfare and Children Affair sierraleonese.

A Goderich, il poverissimo villaggio in cui agiamo, gestiamo direttamente una nostra scuola - la Jeneba’s Mates School - dove sosteniamo dal punto di vista scolastico, alimentare e sanitario 187 bambini, dal nido alla scuola primaria. Garantiamo inoltre sostegno alimentare anche a diverse famiglie dei nostri bambini e sosteniamo dal punto di vista strutturale e didattico la cattolica REC School e la musulmana Kulafai School. Il nostro Centro studi – che è anche la sede della nostra associazione – è un supporto fondamentale per i tanti insegnanti e studenti che lo frequentano quotidianamente.

Abbiamo anche attivato un First Aid Centre per la prevenzione e cure urgenti e nel 2016 abbiamo adottato l’Orfanotrofio HORFANAGE MAHANAIMI, una struttura completamente abbandonata che accoglie attualmente 18 orfani/disabili e gestita da una signora paraplegica che vive su una sedia a rotelle. 

Ed è proprio al progetto orfanotrofio – visionabile al link http://www.compagnidijeneba.org/orfanotrofio-horfanage-mahanaimi-by-jenebas-mates/  - che sarà dedicato il bellissimo spettacolo IL GOBBO DI NOTRE DAME che sarà portato in scena sabato 24 settembre 2016 al Teatro La Fenice dal Centro Studi Danza NIRVANA, che si è attivato – per il secondo anno - con tutto il suo staff e i suoi 200 allievi per i nostri bambini.

I bambini devono avere gli stessi diritti in qualsiasi parte del mondo e la nos tra associazione orienta le proprie forze sempre verso i minori. Per questo, dopo attenta valutazione avvenuta anche sul campo, abbiamo deciso di elaborare un progetto ad hoc per i bambini colpiti dal sisma del 24 agosto, al di fuori dell’emergenza. Devolveremo quindi parte delle raccolte fondi derivanti dalle attività in programma ora e in futuro ad una delle associazioni presenti sui luoghi del sisma, che individueremo e definiremo nei dettagli e di cui daremo comunicazione.

Tutti i nostri progetti sono finanziati attraverso attività solidali e di raccolta fondi fatti da privati cittadini, famiglie e scuole italiane, nelle forme più diverse, come è possibile vedere al nostro link http://www.compagnidijeneba.org/progetti-attivi-in-africa/

Grazie da parte dei nostri bambini agli amici de LA CITTA’ FUTURA e a tutti i nostri sostenitori.

I COMPAGNI DI JENEBA ONLUS -   www.compagnidijeneba.org 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2016 alle 17:45 sul giornale del 14 settembre 2016 - 315 letture

In questo articolo si parla di attualità, La Città Futura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aA3A





logoEV