I residenti di una traversa del lungomare lamentano: "Nel week end la nostra strada diventa una discarica e nesuno fa niente"

13/09/2016 - Si sta per chiudere la stagione estiva, ma le polemiche per la movida esagerata non si fermano.

Oltre alle urla e agli schiamazzi che accompagnano le nottate, alcuni residenti di una delle traverse del Lungomare Alighieri lamentano una situazione a dir poco spiacevole che hanno dovuto sopportare per tutta l'estate: la presenza la domenica mattina di una “discarica” tra fazzoletti, bicchieri di plastica, rifiuti, accompagnati da cattivo odore, davanti al cancello della propria abitazione.

Nonostante la segnalazione del problema alle istituzioni non sono stati presi provvedimenti, motivando il mancato intervento per il fatto che si tratta di una strada privata. E così tocca ai residenti fare “il lavoro sporco”, per ripristinare la pulizia.

E oltre al disagio dei rifiuti anche quello dell'occupazione dei parcheggi, che nonostante siano privati, vengono occupati abitualmente dalle centinaia di persone che nei week end estivi affollano il lungomare senigalliese e che in mancanza di senso civico parcheggiano anche dove non potrebbero. Nonostante la stagione estiva stia per volgere al termine i cittadini chiedono che si possa intervenire, magari ponendo nella zona dei bagni chimici che possano risolvere almeno uno dei problemi lamentati.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2016 alle 20:29 sul giornale del 14 settembre 2016 - 994 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aA84