Da Senigallia all’Università Pontificia, il social Pane Fresco sbarca all’Antonianum

12/09/2016 - Tanta è stata la strada percorsa dal progetto “Pane Fresco”, a partire dalla Diocesi di Senigallia, da inizio anno a oggi.

Il social network creativo cattolico, per aiutare gli operatori pastorali di tutta Italia a far rete, iniziando dalle parrocchie e dai gruppi, segna un’altra tappa importante. Grazie alla collaborazione sempre più stretta con il team di Pastorale Digitale della Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, guidato dall’Ingegner Riccardo Petricca, il social diventa lo strumento scelto dall’Università Pontificia Antonianum per il Corso di aggiornamento per docenti di religione e non solo, un itinerario formativo interdisciplinare che nell’anno 2016-2017 pone come tema centrale la Bellezza e si avvale di lezioni frontali, visite guidate e laboratori.

Il primo dei cinque incontri, l’8 settembre scorso, ha visto la partecipazione di 150 persone nella splendida e solenne aula dell’Università, dove solitamente si tengono le sedute di laurea con tesi su San Francesco, con la stimolante prima lezione del prof. Cicatelli su “La sfida della digitalizzazione per la formazione della classe docente“. A seguire l’intervento dell’Ingegner Riccardo Petricca, uno dei “padri” della Pastorale Digitale, su “La pastorale Digitale come laboratorio formativo dinamico. Analisi dello strumento digitale“, per poi raccontare come utilizzare il nuovo social network “Pane Fresco” all’interno del corso.

L’originalità del percorso, sottolinea il Preside dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Redemptor Hominis dell’Antonianum, Prof. Salvatore Barbagallo nell’illustrare il Corso, sta nel fatto che la collaborazione con la Pastorale Digitale ha permesso la nascita di laboratori online, applicata concretamente grazie nell’utilizzo di Pane Fresco. La collaborazione tra l’Antonianum, Pastorale Digitale e Pane Fresco ha iniziato un circolo a dir poco virtuoso, creando una rete propositiva e davvero all’avanguardia sul versante del “fare pastorale” con i nuovi media.

“Pane Fresco” è una gradita novità nata nella Diocesi di Senigallia, che si presta ad adattarsi splendidamente a molteplici iniziative pastorali. Non ci resta altro che iscriverci tutti e continuare a far rete tra operatori. Perché camminare insieme è più bello. www.panefresco.eu





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2016 alle 12:43 sul giornale del 13 settembre 2016 - 538 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, senigallia, diocesi di Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aA5R