"La Città Futura in Festa": quattro giorni di approfondimento, dibattito, spettacolo e buon cibo

09/09/2016 - Quattro giorni di approfondimento, dibattito, arte, spettacolo e buon cibo: questa è la 7°edizione della Città Futura in Festa.

“L’evento nasce dall’esigenza di condivisione, di stare insieme e di fare festa”, afferma il presidente de La Città Futura, Massimiliano Giacchella. Si svolgerà a partire da mercoledì 14 a domenica 18 settembre, in Via Carducci. “Abbiamo scelto questo luogo perché è il simbolo dell’amministrazione comunale e rappresenta bene quell’idea di punto d’incontro che vogliamo trasmettere con la festa”, ha sottolineato Giacchella.

“È ormai un appuntamento fisso questo della Città Futura in Festa”, ha aggiunto l'assessore Carlo Girolimetti, “I temi scelti sono tutti particolarmente a noi cari, dalla Costituzione, ai migranti, ai giovani italiani che migrano, fino alla questione del welfare”.

“È una bella occasione per un confronto con il territorio”, ha affermato poi la capogruppo della Città Futura, Nausicaa Fileri. Accanto a momenti di cultura e dibattito il programma prevede per il pomeriggio laboratori gratuiti per bambini e ragazzi e la possibilità di cenare all’interno degli stand gastronomici, in cui verranno proposti piatti del territorio. E per concludere le varie serate si alterneranno sul palco gruppi musicali.

Durante i giorni della festa sarà anche possibile firmare per la proposta di legge di iniziativa popolare a favore della legalizzazione delle droghe leggere.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it






Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2016 alle 14:34 sul giornale del 10 settembre 2016 - 730 letture

In questo articolo si parla di politica, redazione, la città futura in festa, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aA1m