Accoglienza rifugiati: la consigliera Angeletti a Bruxelles per presentare il progetto Sprar di Senigallia

rifugiati 09/09/2016 - Una delegazione del Comune di Senigallia rappresentata dalla consigliera comunale Margherita Angeletti e dalla dottoressa Stefania Scalembra sara' presente il 12 e 13 settembre a Bruxelles, ad un seminario internazionale organizzato dal Consiglio d'Europa riguardante le innovazioni sociali per l'accoglienza dei rifugiati.

Senigallia è stata chiamata a portare la sua esperienza nell'ambito del Progetto SPRAR che il Comune ,attraverso un accordo con la Fondazione Caritas ha istituito offrendo un servizio di accoglienza,integrazione e tutela dei profughi dimostrando come l'impegno lavorativo e la valorizzazione delle competenze sia uno dei piu forti elementi per favorire l'integrazione,e puntualizzando l'importanza dell'inserimento scolastico dei minori,all'educazione degli adulti ed alla formazione e riqualificazione professionale.

In questi ultimi dieci anni sono aumentati in maniera esponenziale,complici le guerre e le carestie,i richiedenti asili politico;la città di Senigallia che dal 2010,fa parte del Network Italiano delle città interculturali ,nel corso del convegno ,metterà a confronto con le altre città d'Europa le sue buone prassi nell'ambito dell'accoglienza, contribuendo a rendere più breve e facile la strada verso l'integrazione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2016 alle 15:43 sul giornale del 10 settembre 2016 - 659 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, politica, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aA1I