Ostra: 700 persone e 7395 euro raccolti con l'“Amatriciana solidale” in Piazza

07/09/2016 - E’ stata una grande prova di solidarietà quella messa in campo Venerdì 2 settembre ad Ostra, dove nella suggestiva cornice di Piazza dei Martiri, circa 700 persone hanno preso parte all’iniziativa “Amatriciana solidale” per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal sisma del 24 Agosto.

L’idea partita da un impulso dell’Amministrazione Comunale e subito raccolta e rilanciata dal tessuto associativo locale, in soli 4 giorni ha raccolto un’adesione entusiasmante che ha superato anche le più rosee aspettative.

7395 euro l’ammontare delle offerte raccolte, tutte tracciate con donazioni registrate dall’ANPAS Croce Verde di Ostra che si è fatta carico di curare l’iter burocratico e amministrativo della manifestazione e di devolvere per intero tramite bonifici diretti ai comuni di Amatrice, Arquata del Tronto e Accumuli, il 100% del ricavato.
Un risultato reso possibile grazie alla sensibilità dimostrata da tanti commercianti, esercenti, ed imprese del territorio che con un incondizionato slancio di generosità hanno donato la pressochè totalità degli ingredienti e dei materiali necessari per la preparazione dei pasti e l’allestimento della serata.

La manifestazione non si è limitata alla sola cena ma è stata allietata da due intermezzi artistici, il concerto della Marco Raffeli’s Crew e la performance teatrale “Frammenti dell’Antologia di Spoon River” a cura del Circolo Fenalc, particolarmente significativi perchè messi in campo da giovani artisti locali animati dallo stesso spirito di adesione nel contributo alla causa.

Sinceri ringraziamenti vanno dunque a tutti i volontari che hanno prestato collaborazione, alla spendida squadra dei cuochi (Adoraldo Rossini, Marina Bernacchia, Simonetta Baldassarini, Sonia Torreggiani), alle associazioni Croce Verde, Pro Loco, Ostramondo, G-quadro, ACLI Pianello, Vaccarile, Casine che a diverso titolo hanno supportato l’iniziativa.

A tutti coloro che ci sono stati, a chi pur non essendo fisicamente presente alla cena non ha fatto mancare la sua sottoscrizione: testomianze, gesti e persone che ci rendono orgogliosi di questa comunità coesa e solidale in grado di abbandonare i particolarismi e attivarsi in risposte unisone e concrete quando è il momento di farlo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2016 alle 20:18 sul giornale del 08 settembre 2016 - 1093 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di ostra, ostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAWv





logoEV