Corinaldo: i "matti" di festeggiano i 20 anni con una festa

06/09/2016 - Vent’anni di noi. È il motto della festa per il ventennale del Motoclub Matti di Corinaldo con il cuore rivolto alle popolazioni terremotate con “una amatriciana per Amatrice”.

Dopo il successo del tradizionale motoraduno estivo del luglio scorso che ha contato centinaia di iscritti, sabato 10 settembre il club più folle, non a caso nasce nel 1996 proprio nella cittadina collinare dove assieme a Gubbio (PG) i nativi sono tutti “bollati” quali matti, celebra i 20 anni di intesa attività. A partire dalle 16 il piazzale Costa Gioco del Pallone, proprio di fronte alla sede del club, il via ufficiale alla festa. Vent’anni di emozioni, vent’anni di amicizie, vent’anni di storia, vent’anni di Noi.

Sarà anche occasione di ritrovo per rivivere le emozioni passate in nel ventennio scorso. Non mancheranno stand gastronomici e allora quale migliore occasione per aiutare concretamente chi dal 24 agosto scorso ha perso tutto. Ogni amatriciana servita contribuirà a donare 3 euro a favore delle popolazioni terremotate. In una festa non manca la musica con Joe Castellai che ci ha accompagnato negli anni il club, tradizionale motogiro per le colline marchigiane, “La bestia dell'Avvo” alla brace (tradizione fin dal primo motoraduno), fiumi di birra, Andry Dj in consolle fino a tarda notte e tante altre attrattive. L’invito è rivolto non solo agli appassionati delle due ruote ma anche a tutti coloro che hanno voglia di una serata in allegria con i Matti di Corinaldo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2016 alle 22:40 sul giornale del 07 settembre 2016 - 438 letture

In questo articolo si parla di attualità, motociclismo, corinaldo, Motoclub Matti di Corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAT6





logoEV