Tommaso Conz dei Never Stop Run sorprende nel Trail Running, l'Ultra Trail del Monte Bianco

31/08/2016 - Ad agosto Chamonix diventa la capitale mondiale dell'Ultratrail, corsa in montagna su lunga distanza. Ogni anno infatti migliaia di atleti da tutto il mondo (87 nazioni presenti quest'anno) arrivano alle pendici del Monte Bianco per partecipare ad una delle 5 gare di corsa in montagna in programma durante la settimana che va dal 22 al 28 agosto.

La regina di queste gare è la Ultra Trail del Monte Bianco (UTMB), lunga ben 170 Km con partenza ed arrivo a Chamonix, lungo un percorso che si snoda intorno il massiccio del Monte Bianco con 10000 metri di dislivello positivo. Non tutti possono però partecipare alla gara, infatti è necessario qualificarsi durante l'anno attraverso altre gare altrettanto dure.

Tra i 2300 partecipanti quest'anno c'è da Senigallia per i Never Stop Run Tommaso Conz, che vuole con questa gara coronare la sua passione per questo sport! Tommaso non ha avuto molto tempo per allenarsi, ma confida nella sua tenacia, che non lo ha mai abbandonato, e infatti alle 18:00 di venerdì 26 è ai nastri di partenza. La partenza non è delle migliori, infatti nei primi 30 chilometri accusa forse lo stress e la tensione dell'evento, e la sua corsa risulta lenta e inefficace. Ma dopo le prime salite Tommy si riprende e corre come sa fare, divertendosi. Quest'anno le temperature sono molto calde, sfiorano i 35 gradi e non è facile correre, ma Tommaso stringe i denti.

La gara è lunga, e il Monte Bianco non manca di sorprendere, infatti a circa 50 Km dall'arrivo tuoni e fulmini sorprendono gli atleti in gara. Il materiale obbligatorio che gli atleti devo avere con sé include ovviamente abbigliamento idoneo anche in caso di pioggia, ma Tommaso si inzuppa comunque dalla testa ai piedi! Al primo rifugio decide di fare una sosta un pò più lunga, e davanti al camino trova un pò di sollievo prima di percorrere gli ultimi 30 km che lo riportano a Chamonix.

Tommaso conclude la gara dopo ben 37 ore di corsa e due notti passate in montagna, al 351° posto assoluto, 26° degli italiani in gara, un risultato ed una gara formidabile. Per la cronaca la gara è stata vinta dal francese Ludovic Pommeret, seguito dal lituano Gediminas Grinius e dallo statunitense Tim Tollefson.

Da tutti i compagni di squadra Never Stop Run i nostri complimenti,Tommaso, e un in bocca al lupo per le prossime sfide che avrai di certo già in mente.


da Never stop run
Squadra podistica senigalliese





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2016 alle 14:59 sul giornale del 01 settembre 2016 - 2070 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, monte bianco, Never Stop Run, podismo, Tommaso Conz

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAHP