Tennistavolo: stage olimpico al Tennistavolo Senigallia

26/08/2016 - Agosto a Senigallia, non solo una leggera brezza marina, ma anche un vento olimpico, che soffia dalle Marche verso Rio. Mentre in Brasile i Giochi 2016 erano nel vivo, nella celebre città della “Spiaggia di velluto” è andato in scena un collegiale internazionale di tennistavolo, con nove giorni di allenamenti in un "tempio" italiano: il centro olimpico di via del Molinello.

Dal 9 al 18 agosto sui tavoli di Senigallia si è allenato un nutrito gruppo di atleti di varie nazioni, ospitato dagli hotel Villa Sorriso e Venezia e impegnato al ritmo di due sedute giornaliere tra tavolo e preparazione fisica. Il tutto in un clima ottimale di lavoro, con quantità e qualità a braccetto che creano stimoli a mille, senza perdere la voglia di divertirsi e socializzare. Il collegiale a suon di topspin è stato diretto da Matjaz Sercer, tecnico che anche quest’anno ha scelto Senigallia come sede del raduno internazionale.

L’allenatore sloveno (reduce dall’esperienza al Grantham College e ora nello staff tecnico della nazionale inglese, dove lavorerà nel centro nazionale per atleti under 16 in Ackwort School) ha guidato un raduno che ha visto la presenza di tre giovani, promettenti atleti dell’Inghilterra: Ethan Walsh, Harry Dai (reduci nei mesi scorsi dai Campionati Europei Cadet) e Matt Leete, tra i primi della classifica juniores della sua nazione. Sui tavoli marchigiani, anche ragazzi italiani, svizzeri oltre al nutrito club tedesco della città di Kassel, presente anche quest’anno al centro olimpico di Senigallia, che con lo staff del maestro Enzo Pettinelli ha garantito la consueta competente e generosa ospitalità.

Proprio nel raduno del 2015 al centro olimpico si era allenato il giovane talento inglese Tom Jarvis, quest’estate assente più che giustificato in quanto – per l’orgoglio di tutti – convocato dall’Inghilterra alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. La classica foto di gruppo ha visto come sfondo la bandiera a cinque cerchi: chissà che qualcuno di questi ragazzi non imiti l’amico Tom e coroni il proprio sogno olimpico a Tokyo 2020. Intanto, è già stato lanciato l’appuntamento per il collegiale 2017: dal 25 luglio al 4 agosto.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2016 alle 11:41 sul giornale del 27 agosto 2016 - 641 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAyO