Complanare: annullata l'inaugurazione di venerdì per il terremoto

complanare di senigallia 24/08/2016 - Sembra proprio essere diventata una Odissea l'apertura della bretella sud della complanare. A seguito del grave sisma che ha colpito anche le Marche, il Comune deciso il rinvio dell'inaugurazione della nuova arteria viaria.

La data fatidica era stata fissata per venerdì 26 agosto e da giorni la città si stava preparando all'evento. Un appuntamento al quale era prevista la partecipazione anche del Ministro Del Rio. Alla luce però del grave terremoto verificatosi nella notte tra martedì e mercoledì le cose cambiano.

“Tutti – afferma Mangialardi – sanno quanto io abbia sempre tenuto alla Complanare, per la quale, prima come assessore e poi come sindaco, mi sono costantemente impegnato in questi lunghi anni, convinto del suo ruolo strategico per il futuro di Senigallia. Un’opera di grande visione e prospettiva che sono certo porterà significativi benefici alla città in termini di sicurezza stradale, qualità della vita e benefici economici. Proprio per tali ragioni, in occasione della sua definitiva apertura, avevo ritenuto opportuno promuovere un’iniziativa istituzionale all’altezza della sua importanza. Ma di fronte alla tragedia e all’angoscia che in queste ore stanno vivendo migliaia di cittadini nelle zone colpite dal terremoto, credo che il rispetto, la solidarietà e la capacità di stringerci idealmente intorno a chi più soffre debbano prevalere su qualsiasi altra cosa. Ho sempre pensato che essere una Nazione, essere una vera comunità, significhi saper costruire connessioni sentimentali tra territori diversi e condividere insieme sia gli attimi di felicità che di dolore. E allora è evidente che venerdì non avremmo potuto né essere felici, né condividere con altri la nostra gioia. Per questo, di comune accordo con l’ingegnere Giovanni Castellucci e il ministro Graziano Delrio, abbiamo deciso di rinunciare alla cerimonia di inaugurazione della Complanare. Tuttavia, come previsto, la nuova arteria sarà aperta al traffico veicolare nel corso della stessa giornata, secondo le modalità che saranno comunicate nelle prossime ore”.

La decisione è stata presa dal sindaco Maurizio Mangialardi, d’accordo con l’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Giovanni Castellucci, e il ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, Graziano Delrio.





Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2016 alle 12:50 sul giornale del 25 agosto 2016 - 9603 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, terremoto, giulia mancinelli, complanare, senigallia, articolo e piace a eneabartolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAuc


perchè non aprirla senza fare tante storie pensando al bene dei cittadini invece che alla pubblicità dei politici?

Penso che si possa aprire la complanare anche senza cerimonia d'inaugurazione.

Le trovano tutte.... Si può anche inaugurare senza pompa magna !

Luca gatto

24 agosto, 13:11
A questo punto annulliamo anche la Fiera di Sant'Agostino.

Ma scusate, non si può aprire un'arteria se non è in pompa magna? Ma questa strada non serve alla città? Se affermativo, apriamola in silenzio!

Il sindaco conferma sempre di più che è interessato agli shows.

Non aprire una strada perchè non ci sono gli alti papaveri del partito?

Figuriamoci.

Questa comunicazione la dice lunga sul senso del dovere del sindaco.

Evviva il carnevale......

p.s.:
Va da se che in un paese normale l'apertura di una strada sarebbe rientrata nella normale amministrazione, non certo in un "evento straordinario" similolimpiade.

Ma noi c'abbiamo er ciuffo, voi mette?

Il sindaco conferma sempre di più che è interessato agli shows.

Non aprire una strada perchè non ci sono gli alti papaveri del partito?

Figuriamoci.

Questa comunicazione la dice lunga sul senso del dovere del sindaco.

Evviva il carnevale......

p.s.:
Va da se che in un paese normale l'apertura di una strada sarebbe rientrata nella normale amministrazione, non certo in un "evento straordinario" similolimpiade.

Ma noi c'abbiamo er ciuffo, voi mette?

Chiaro, le cose si fanno per interessi politici non per i cittadini. Invece sarebbe un ottimo segnale rinunciare alle telecamere in favore di un servizio ai cittadini e basta. Vediamo se avranno questo coraggio.

Appunto. Apritela e basta senza tante autocelebrazioni. Che c'è poco da celebrare, non soltanto per il terremoto, ma per i tempi e i modi con cui sta complanare è stata fatta.

Silvia borgognoni

24 agosto, 17:49
Ma che commenti fate? Ma l'avete letto l'articolo oppure commentate cosi, tanto per?
C'è scritto che la complanare verrà aperta comunque al pubblico nella giornata del 26 agosto, ma senza inaugurazione.
Ma state li apposta pronti a criticare?

garbini m.luisa S.610

24 agosto, 18:30
Apritela oggi stesso senza strombazzature e senza TROMBONI! Fatecelo sapere al più PRESTO. Intanto una PRECE a sant'ANAS per la galleria. s610

Analfabetismo funzionale oppure analfabetismo e basta?
Eppure anche un bambino, leggendo l'articolo, avrebbe capito che la strada verrà aperta al traffico comunque venerdì, senza nessuna cerimonia.

Magari il titolo era un po' fuorviante?
Un suggerimento: "la complanare apre senza cerimonia d'inaugurazione" e tutti contenti

Calma ragazzi...l'articolo è stato rivisto e corretto. La prima versione uscita era ben diversa. Si parlava del fatto che il sindaco stesse valutando il rinvio dell'inaugurazione (e anche dell'apertura) e non l'annullamento dell'inaugurazione ma non dell'apertura. Prego Michele di specificarlo sennò noi che abbiamo commentato per primi sembriamo scemi.