Coppia in vacanza a Senigallia litiga furiosamente davanti ai figli, interviene la Polizia

Polizia di Stato 113 23/08/2016 - In vacanza a Senigallia invece di rilassarsi, una coppia jesina, marito e moglie, si è messa furiosamente a litigare.

La discussione è degenerata e si è giunti ben presto alle urla, agli spintoni, fino a calci e pugni. La lite davanti ai figli minori, impauriti da quanto stava accadendo. Altri ospiti della struttura ricettiva in cui la famiglia alloggiava sentendo il trambusto hanno allertato il personale, che per evitare che la discussione degenerasse, ha chiamato la polizia.

Gli agenti hanno provato a tranquillizzare i bambini e poi a riportare la calma tra i coniugi. I due sono stati ascoltati per poi essere portati in pronto soccorso per curare le ferite che si erano causati. Vecchi rancori non sopiti alla base della furiosa lite che ha lasciato segni anche nella stanza d'albergo, messa a soqquadro.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2016 alle 12:11 sul giornale del 24 agosto 2016 - 3268 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, 113, polizia di stato, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aArP





logoEV