Avviato il tavolo tecnico per i contributi agli alluvionati, Mangialardi: “Lavoriamo per snellire le procedure”

23/08/2016 - Con un’ordinanza il Dipartimento della Protezione civile ha determinato le disposizioni per l’attivazione dell’istruttoria finalizzata alla concessione di contributi a favore dei soggetti colpiti dagli eventi calamitosi verificatisi nel territorio della Regione Marche. Sono previsti contributi a fondo perduto a totale carico dello stato che vanno richiesti con una nuova domanda.

Il Comune di Senigallia si è immediatamente attivato al fine di organizzare al meglio la raccolta delle istanze: semplificando le procedure, elaborando un vademecum per la compilazione della richiesta e aprendo sportelli sul territorio. Dopo l'incontro tecnico che il Sindaco avrà in Regione in settimana verrà data comunicazione a tutti i cittadini coinvolti in merito alle modalità di presentazione della richiesta. Saranno utilizzati tutti i mezzi di comunicazione, comprese lettere indirizzate ai cittadini coinvolti.

In questa fase la procedura riguarderà solo i danni al patrimonio privato, mentre per quelli subiti dalle attività economiche, l'ordinanza ministeriale prevede il coinvolgimento della Regione e l'iter sarà avviato all’inizio del 2017.

“L’ordinanza della Protezione civile – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – avvia di fatto la procedura per l’erogazione dei contributi agli alluvionati, concretizzando così l’impegno preso dal governo. Così come dopo la tragedia del 3 maggio, l’Amministrazione comunale sarà al fianco dei cittadini anche in questa nuova fase per agevolare in ogni modo possibile l’espletamento dell’iter burocratico al fine di garantire trasparenza e massima celerità dei rimborsi”.

Si invitano i cittadini ad attendere le disposizioni dell'amministrazione che saranno divulgate a giorni per evitare errori che inficino la domanda o spese aggiuntive non necessarie.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-08-2016 alle 16:22 sul giornale del 24 agosto 2016 - 1701 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, politica, alluvione, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAsj