Ancona: tre escursioniste senigalliesi si perdono sul Conero, salvate dalla Forestale

Monte Conero 19/08/2016 - Stavano facendo un'escursione sul Monte Conero, ma hanno perso l'orientamento e non sapendo più come tornare indietro hanno chiesto aiuto al Corpo forestale dello Stato.

Brutta avventura per tre donne senigalliesi di 24, 30 e 40 anni. Le escursioniste si trovavano nella zona di Piangrande di Portonovo, quando preoccupate dall'aver perso il sentiero hanno allertato i soccorsi. Le tre si trovavano in grande difficoltà anche per la presenza di profondi dirupi rocciosi.

Scattato l'allarme intorno alle 16.45 un paio di ore dopo le donne sono state individuate e portate in salvo. Le escursioniste erano partite la mattina dal Poggio, ma si erano addentrate in un sentiero in disuso senza avere attrezzature adeguate.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2016 alle 10:16 sul giornale del 20 agosto 2016 - 2369 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, monte conero, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAlw


massimo cortese

20 agosto, 08:18
Naturalmente, sono ben lieto, come tutti, di sapere che la vicenda è terminata con il salvataggio delle escursioniste. L'articolo mette in rilievo l'importanza del Corpo Forestale dello Stato, che a mio avviso ha un ruolo fondamentale, per tante ragioni, ma ho saputo che è prossima la sua soppressione, con l'inserimento nell'Arma dei Carabinieri. Qualcuno può darmi dei ragguagli concreti? Graziel