Tennistavolo: due senigalliesi alle Olimpiadi

18/08/2016 - Insieme hanno vinto a Roma l’ultima edizione della Coppa Italia di tennistavolo (con Rita Rognoli e Manoni Luigi match winner) difendendo i colori di Senigallia. A quarant’anni di distanza Costantini Massimo ed Emanuela Audisio si ritrovano a Rio per le Olimpiadi, in ruoli diversi ma uniti dalle radici comuni con la nostra città.

Massino è il coach degli Stati Uniti per la squadra del tennistavolo e ricalca le Olimpiadi dopo averlo fatto da giocatore nella prima edizione aperta al pingpong (Seul 1988), primo italiano. Si è guadagnato il pass portando alcuni dei giocatori che segue in California dove lavora da cinque anni dopo esperienze in India ed EA. Quattro anni fa non fu convocato nonostante lo fossero i suoi giocatori ma questa volta non era possibile escluderlo anche dopo i riconoscimenti ottenuti come tecnico.

Emanuela invece è a Rio come giornalista di “La Repubblica” ed è una veterana dei Giochi Olimpici che segue da circa trent’anni essendo una delle firme più prestigiose del giornalismo sportivo italiano, vincitrice di numerosi premi per il talento e bravura con cui narra i personaggi di sport e le loro imprese. Ad entrambi il saluto del Tennistavolo Senigallia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2016 alle 09:36 sul giornale del 19 agosto 2016 - 1694 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aAjQ





logoEV