Tennistavolo: riconosciuta la Personalità Giuridica al Tt Senigallia

06/08/2016 - Al termine di un percorso ad ostacoli lungo e complesso è stata riconosciuta la personalità giuridica al club del Tennistavolo Senigallia che ora può affrontare con maggiore forza le sfide organizzative e tecniche del suo progetto sportivo.

Accettando di sottoporsi al giudizio severo di terze parti pubbliche che hanno analizzato accuratamente verbali, statuto, gestione delle risorse economiche e consistenza patrimoniale, il Tennistavolo Senigallia si è dotata di strumenti adeguati per gestire al meglio un’offerta sportiva ampia ed articolata pur rimanendo fedele al concetto di associazionismo sportivo e dilettantistico.

Un percorso iniziato circa dieci anni fa sta per concludersi e nei prossimi mesi potrebbe essere completato. Giusto 10 anni fa la “politica” cercò infatti di infiltrarsi nell’ambiente del tennistavolo con ricche sponsorizzazioni e soldi facili. Anziché cedere alle lusinghe del denaro, la società è andata alla riscoperta delle proprie radici e valori, incurante delle ostilità e di sembrare “vecchia” rispetto al modernismo rampante di allora, recepito in parte anche al proprio interno. Un progetto nuovo basato sull’inclusione, sull’agonismo mite, sull’apertura al mondo delle disabilità, sul contatto con le scuole e sull’integrazione intergenerazionale fu messo in campo in contrapposizione netta con la proposta sportiva orientata su pochi e basata sulle sponsorizzazioni agonistiche.

Le istituzioni, sportive e non, hanno apprezzato via via il progetto etico-sportivo del club e sono venuti riconoscimenti importanti: Stella d’Oro al Merito Sportivo CONI, Tripode d’Oro CSI, accreditamento come Centro tecnico Federale e poi dall’Università di Urbino con tanto di crediti formativi, l’accreditamento (anche questo “storico” per un club di tennistavolo) del Servizio Civile Nazionale, il finanziamento del progetto di SCN ed ora il riconoscimento della personalità giuridica.

Tutto ciò è stato reso possibile dalla condivisione e dall’amalgama tra vecchie e nuove energie e che vede operare un gruppo coeso di dirigenti intorno ad un progetto chiaro di etica sportiva che fa della centralità della persona e della qualità della proposta la sua stella polare. E di un folto gruppo di associati ma anche di appassionati che sente di far parte di una comunità.

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2016 alle 11:32 sul giornale del 08 agosto 2016 - 399 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/az2q





logoEV