Ragazza uccisa dalla meningite a Cracovia: l'Asur tranquillizza sul rischio contagio

personale sanitario 05/08/2016 - Ha creato allarmismo e preoccupazione il caso della ragazza romana morta a causa di una meningite fulminante durante il viaggio di rientro da Cracovia, dove aveva partecipato alla Giornata Mondiale della Gioventù.

Molti giovani senigalliesi e i relativi familiari si sono preoccupati per un eventuale contagio della malattia. L'Asur ora internieve minimizzando sul rischio di un contagio delle meningite.

"In relazione al caso di meningite che ha provocato la morte di una ragazza romana il dr. Giovanni Fiorenzuolo, Direttore U.O. Igiene e Sanità Pubblica AV2 - Senigallia intende precisare che il microrganismo responsabile è il Meningococco di tipo C. Nei casi di meningite meningococcica, la profilassi antibiotica è raccomandata per chi, nei 10 giorni precedenti la comparsa dei sintomi nella ragazza, abbia avuto contatti stretti con la persona ammalata, soprattutto se il contatto è avvenuto in ambienti chiusi (per esempio aver dormito nella stessa stanza o aver viaggiato sullo stesso pullman).  La profilassi -prosegue l'Asur in una nota- non è generalmente indicata per chi ha avuto solamente contatti sporadici o occasionali e di breve durata con il malato, specialmente se sono avvenuti in spazi aperti, in quanto il rischio di contagio è irrilevante. Altresì la profilassi non è raccomandata nei contatti secondari, cioè coloro che hanno avuto contatti solamente con persone venute direttamente a contatto con il malato. Infine la profilassi non è raccomandata per chi è già stato vaccinato contro il Meningococco di tipo C. Si ricorda che, per la prevenzione attiva della malattia, contro questo tipo di battere ed anche per altre malattie infettive sia batteriche che virali, sono disponibili vaccini sicuri ed efficaci".





Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2016 alle 14:14 sul giornale del 06 agosto 2016 - 2607 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, giulia mancinelli, asur marche, Area vasta 2, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azYQ