Basket NCAA: il College Basketball Tour nuovamente a Senigallia con 5 match da non perdere

05/08/2016 - Il College Basketball Tour torna al Palapanzini e lo fa con 5 date da non perdere: tre i match femminili in programma e due quelli maschili. Occhi puntati sulla partita del 14 agosto che vedrà la selezione della Pallacanestro Senigallia impegnata contro gli Athletes in Action. Palla a due alle 20.30

Cedarville, UMKC, Drake University, Athletes in Action e Elon University: ecco i cinque college americani che daranno vita al College Basketball Tour (CBT) edizione 2016 nelle Marche. Dopo aver ospitato i Trojans della Southern California, quest'anno il PalaPanzini sarà teatro di ben due match maschili e tre femminili.

Primo appuntamento in programma quello del 9 agosto che vedrà impegnate gli Adriatic Sea Tritons contro Cedarville University. I Yellow Jacket dell'Ohio militano nella Division II della NCAA e nell'ultima stagione hanno vissuto molti alti e bassi. Sarà forse per ritrovare la giusta pace che hanno scelto di instaurarsi a Chieti in una casa parrocchiale gestita dai genitori dell'italianissimo Gabriele Portillo?

L'11 sarà invece la volta di UMCK (Division I), le kangaroo che dal Missouri se la vedranno con le Adriatic Sea Sirens, la selezione delle migliori giocatrici della nostra regione tra cui Terenzi Chiara, Filippetti Licia, Dell'Olio Sofia e Pazzaglia Katerina, a cui si aggiungerà anche Florencia Palacios assieme a coach D'Albero.

Sempre le Sirene – che per l'occasione potranno contare anche su Reggiani Erika e Perini Veronica – saranno protagoniste della sfida contro Drake University il 13 agosto. Le Bulldogs dell' Iowa sono a digiuno di risultati importanti dal 2007 quando vinsero la loro conference (la Missouri Valley) e raggiunsero la NCAA. Ma con l'arrivo in panchina di Baranczyk sembra tirare aria nuova in squadra e i risultati sono stati un crescendo continuo. La filosofia di coach Jennie? Comunicazione, rimbalzi, mentalità offensiva.

L'ultima fatica per le Sirens prende il nome di Elon University, formazione della CAA (la Colonial Athletic Association), match in programma il 20 agosto. Match che concluderà il programma di Senigallia per questa edizione del CBT.

Riflettori invece puntati sul match del 14 agosto che vedrà in campo numerosi giocatori della Pallacanestro Senigallia contro gli Athletes in Action. Per i colori nostrani scenderanno in campo Giampieri, Bertoni, Pierantoni, Barantani, Diotallevi, Savelli Luca, Cicconi Massi, Caverni, Maggiotto e Perini. Contro di loro, gli atleti della AIA,una selezione di giocatori NCAA. Tra gli americani, da tenere d'occhio soprattutto Terry Maston e Tory Miller, giocatori che hanno calcato parquet importanti con Baylor e Colorado.

Tanta carne sul fuoco quindi per l'edizione 2016 del CBT, l'evento che da ormai cinque anni porta i migliori college americani in Italia per una serie di amichevoli contro selezioni locali e squadre del campionato di serie A italiano. Un appuntamento che ormai é diventato imperdibile per gli appassionati di basket e che dai 3000 spettatori del 2012 é passato a registrarne 12000 lo scorso anno grazie soprattutto alla partecipazione di alcune squadre di serie A e all'aggiunta di nuove location come Roma e Varese. Ad arricchire questa edizione ci saranno anche alcune squadre straniere come la Nazionale del Kosovo nel torneo maschile e il TK Hannover nel femminile insieme a due formazioni lituane. Tra i college americani occhi puntati su Princeton University, Santa Clara, Kansas State University e University of Missouri.

Tutte le partite avranno inizio alle ore 20.30; per le gare maschili é previsto un biglietto di 5 euro. Per i match alla femminile l'ingresso sarà invece gratuito.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2016 alle 17:39 sul giornale del 06 agosto 2016 - 955 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, ncaa, college basketball tour, ncaatouritaly, cbt

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/az1f





logoEV