Il Gen.B. Salvatore Favarolo in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Senigallia

03/08/2016 - Il Generale di Brigata Salvatore Favarolo, dallo scorso 20 aprile alla guida del Comando Legione Carabinieri Marche, ha fatto visita alla Compagnia Carabinieri di Senigallia.

Il Comandante della Legione ha salutato gli Ufficiali, i Comandanti di Stazione, il personale della sede e delle Stazioni dipendenti, una rappresentanza delle varie sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri, presenti sul territorio che svolgono servizio volontario di protezione civile, formulando il suo vivo plauso per le attività svolte fino ad ora dai militari della Compagnia di Senigallia. Il Generale ha voluto far sentire la sua presenza al fianco dei militari della Compagnia di Senigallia in un momento di particolare impegno operativo nei servizi di controllo del territorio che, in questo periodo, per via delle numerose manifestazioni connesse all’estate senigalliese, raggiunge una presenza giornaliera di oltre 150.000 persone. Al termine di un briefing sulle principali problematiche operative e ordinative del Comando Compagnia, il Generale Favarolo, accompagnato dal capitano Cleto Bucci, è stato ricevuto nella sede Comunale in Piazza Roma dal Sindaco Maurizio Mangialardi.

“In materia di pubblica sicurezza, per ottenere buoni risultati a vantaggio della popolazione, – ha detto il generale Favarolo - è fondamentale la collaborazione fra istituzioni, in particolare con i sindaci e la polizia locale che sono sempre in prima linea con i cittadini”. “Anche in assenza di problematiche più gravi – ha concluso il Generale – non si deve mai abbassare la guardia, con una costante vigilanza da parte delle forze di polizia e una collaborazione attiva da parte della cittadinanza.”

A seguire, il Generale Favarolo ha raggiunto a piedi, attraversando la rinnovata Piazza Garibaldi, il Palazzo Vescovile dove accolto dall’Arciprete della Cattedrale don Giancarlo Cicetti ha incontrato il vescovo della diocesi di Senigallia S.E. Mons. Franco Manenti, da poco rientrato da Cracovia dove ha accompagnato i giovani della diocesi alla GMG 2016. E a proposito della situazione nelle Marche, il Generale Favarolo ha detto di avere avuto “un impatto molto positivo, una situazione complessivamente buona, con problematiche che riguardano principalmente furti e truffe alle persone anziane. Fenomeni che destano allarme e che vanno affrontati anche con l’aiuto delle parrocchie e dei mezzi di comunicazione, per informare le persone più deboli sui pericoli ai quali possono andare incontro.” Nei prossimi giorni alla Compagnia di Senigallia arriveranno altri quattro Carabinieri di nuova assegnazione.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2016 alle 10:24 sul giornale del 04 agosto 2016 - 1137 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azTi





logoEV