Giovani Democratici: soddisfazione per lo sblocco dei fondi per gli alluvionati

02/08/2016 - I Giovani Democratici di Senigallia accolgono con grande soddisfazione la notizia dello sblocco dei risarcimenti per le vittime dell'alluvione del 3 maggio 2014, grazie anche all'intervento della nostra concittadina, la senatrice Silvana Amati, che ha seguito con costanza, impegno e determinazione, fin dai giorni successivi all'alluvione, l'iter necessario a far sì che il Governo destinasse risorse per far fronte concretamente anche alla Fase 2 delle emergenze.

Giovedì 28 luglio il Consiglio dei Ministri ha approvato la delibera con cui verrà avviata l'istruttoria finalizzata al riconoscimento di contributi per i danni subiti dalle emergenze verificatesi a partire dal maggio 2013 su tutto il territorio nazionale.

I contributi sono destinati sia ai danni subiti dal patrimonio edilizio privato, per i quali sono immediatamente disponibili 400 milioni di euro nel 2016, sia per quelli subiti dalle attività economiche, per le quali il procedimento, più complesso dal punto di vista tecnico, si concluderà all'inizio del 2017. A più di due anni dal quel tragico giorno, i cittadini coinvolti avranno finalmente diritto al rimborso che andrà a ricompensare i danni subiti. Ovviamente si è subito fatta sentire la soddisfazione da parte del sindaco Maurizio Mangialardi in merito alla questione, e noi Giovani Democratici ci uniamo a tale compiacenza, nella speranza che venga così ripristinata un po' di pace nei cuori delle persone alluvionate.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2016 alle 11:13 sul giornale del 03 agosto 2016 - 625 letture

In questo articolo si parla di politica, giovani democratici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azQP