Summer Jamboree: martedì tocca a Big Sandy and his Fly-rights

01/08/2016 - Un martedì 2 agosto, da segnare assolutamente in agenda. Da non perdere BIG SANDY AND HIS FLY-RIGHTS USA sul Main Stage del Foro Annonario. Prima della band di Big Sandy aprono la serata caliente LOS TERRIBLES DE TIJUANA ITA.

Martedì 2 agosto al Summer Jamboree #17 sul Main Stage del Foro Annonario alle ore 23.15 BIG SANDY AND HIS FLY-RIGHTS USA. Grande ritorno dell’osannato Big Sandy sul Main Stage del Summer Jamboree, dove troverà un pubblico davvero focoso! BIG SANDY AND HIS FLY-RIGHTS sono amatissimi da tutti gli appassionati dello stile degli anni ‘50 e non solo, con quattordici album all’attivo. La band ha spaziato, negli anni, tra rockabilly, rock&roll, honky tonk, rhythm&blues, soul e doo wop, generi diversi ma coerenti tra loro. I loro concerti presentano suoni autentici, fatti con strumenti autentici, da gente autentica. Ventotto anni di attività, centinaia di migliaia di miglia percorsi e ben oltre 3.000 spettacoli dal vivo.

“Che sogno è stato!” ha dichiarato tempo fa Robert “Big Sandy” Williams ripercorrendo con il pensiero la sua carriera. Quando nel 1988 in un garage di Anaheim, in California, fece po’ di prove con un gruppo di amici musicisti, non avrebbe mai immaginato che quella band avrebbe fatto così tanta strada. Eve La Plume e Jackson Sloan in qualità di presentatori della XVII edizione del Festival Internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50, introdurranno i concerti sul palco principale del Foro Annonario, dove si esibiranno tutti i big della Hottest Rockin’ Holiday on Earth 2016.

Prima di BIG SANDY AND HIS FLY-RIGHTS saliranno sul Main Stage del Foro Annonario LOS TERRIBLES DE TIJUANA ITA alle ore 21.30 Non è un caso che siano proprio loro ad aprire la serata di Big Sandy. I "terribili di Tijuana" con le loro alte uniformi messicane creeranno subito l’atmosfera cara a Big Sandy che ama il suo paese di origine, il Messico. Il loro motto è Rock'n'Roll hasta la muerte! Il loro sound e' un cocktail esplosivo di rockabilly, country, mariachi, western, cajun, e romantiche serenate. Nel loro repertorio sono presenti pezzi di Elvis Presley (Fun in Acapulco, Mexico, Bossa nova baby), Johnny Cash (Tijuana prison blues, Ring of Fire), Bill Haley (Rockin Rita), Rabagliati (Vamos a bailar), Hank Williams (Jambalaja), canzoni tradizionali messicane come Cielito lindo, El rancho grande, El mariachi ed alcune proprie composizioni come Cerveza por favor, Viva Mexico! Manana e Along the way to Mexico. LOS TERRIBLES DE TIJUANA nascono a Treviso per mano di un pugno di amici. Un vecchio poster di Pancho Villa appeso alla parete della cantina, fu la scintilla dell'idea di unire il loro background rockabilly alle sonorità e al colore del Mexico.

Nasce così la famiglia GONZALES riconoscibile dai sombreri, dai coloratissimi vestiti e dall'allegria che si respira ai loro concerti. Luca Bugno (Luky Linetti) - vocals, guitar, ukulele, Marco Corazzin (Marquito Gonzales) - trumpet, vocals, Andrea Torrisi (La Muerte) - electric guitar, Leonardo Ausi (Leo) - double bass, vocals, Andrea De Luca (El sergente Garcìa) – drums, Michele Segala (Big Boss) - double bass. A partire dalle 9 di sera, fra un concerto e l’altro e dopo Big Sandy, fino all’una di notte, DJ Terry Elliot si produrrà in tre insuperabili Dj set.

Il SUMMER JAMBOREE, Festival Internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50, è organizzato dall’Associazione Culturale Summer Jamboree e promosso dal Comune di Senigallia con la partecipazione di Regione Marche e Camera di Commercio di Ancona. Partner etico: Lega del Filo d’Oro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2016 alle 18:50 sul giornale del 02 agosto 2016 - 1401 letture

In questo articolo si parla di musica, summer jamboree, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azPL





logoEV