Summer Jamboree sorvegliato dell'antiterrorismo: in azione i corpi speciali

31/07/2016 - Primo week end di grand pienone per l'avvio del Summer Jamboree e per l'occasione sono entrate in azione anche le forze speciali antiterrorismo della Questura di Ancona.

Le prime tre serate e nottate del Summer Jamboree sono trascorse senza particolari problemi. Quest'anno però a creare preoccupazione è l'eco dell'allarme terrorismo che riguarda anche l'Italia.

E così anche i tre casi di coma etilico verificatisi nella notte di sabato e che hanno coinvolto ragazzi maggiorenni soccorsi dal 118, passano in secondo piano. Tutti i riflettori sono puntati sulle misure antiterrorismo che per la prima volta sono state prese per il Summer Jamboree. Per l occasione oltre ad essere effettuato un servizio con personale del Commissariato, Carabinieri e Polizia Municipale, sono state impiegate le unità antiterrorismo della Questura che hanno presidiato i punti di ingresso della città.

Impiegate anche le unità cinofile antiesplosivo per le verifiche sui luoghi interessati dal Summer. Inoltre personale in borghese e' stato costantemente presente tra gli spettatori per verificare presenze sospette. Durante il primo fine settimana tutto si è svolto in modo tranquillo e non si sono riscontrati problemi di sicurezza.





Questo è un articolo pubblicato il 31-07-2016 alle 22:35 sul giornale del 01 agosto 2016 - 12211 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azNd


Caspita che risalto per questa festa in maschera...
Meglio essere previdenti...
Grazie

"Durante il primo fine settimana tutto si è svolto in modo tranquillo e non si sono riscontrati problemi di sicurezza."

Ma certo, solo tre ragazzini in coma etilico, ma questo, oramai nella "viva città" del simpatico rockabilly, è la norma.

Perfetto esempio di devoluzione sociale.




logoEV