Perini: il bilancio di un anno di Progetto In Comune

maurizio perini 27/07/2016 - A poco più di un anno dall’insediamento del Consiglio, come rappresentante di Progetto In Comune, ritengo utile elencare una serie di provvedimenti approvati a larghissima maggioranza o addirittura all’unanimità, che considero con orgoglio, attuazione del programma con cui ho presentato la mia candidatura a sindaco nel maggio 2015.

Parto  dalla recente mozione circa  la “Promozione della Cultura Vaccinale " del 24.2.16 che ha posto al centro dell’attenzione il tema dei vaccini e dato inizio ad una campagna che giungerà nelle scuole e nelle case di tutti i senigalliesi.

Sul tema dell’integrazione sociale collegato alla necessità di avere servizi ,nell’ottobre scorso ho proposto la mozione sulla “Collaborazione ed integrazione sociale dei detenuti” che consentirà di attivare un Protocollo con l’’Amministrazione Penitenziaria” sul modello di altre grandi città delle Marche, laddove i detenuti sono chiamati su base volontaria a partecipare a lavori e servizi in favore della Comunità-
Altro passaggio importante l’adesione alla campagna nazionale “Io Non Rischio” promossa dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e che vedrà Senigallia essere una delle oltre 700 piazze d’Italia dove volontari appositamente formati proporranno ai cittadini le buone pratiche da seguire in caso di emergenza; un provvedimento questo fortemente voluto e che ha rappresentato il culmine di un positivo confronto pubblico con la attuale maggioranza di centro sinistra ed in particolare con il Sindaco Mangialardi.

Nei fatti ci è stata dimostrata una apertura chiara su temi come appunto le politiche di Protezione Civile e quelle riguardanti la cultura ed il turismo.
Da qui nel settembre 2015 il voto favorevole alle linee programmatiche del Sindaco , all’interno delle quali sono state recepite appunto idee e progetti del programma elettorale di Progetto In Comune.
La linea del dialogo con  i partiti e movimenti presenti in Consiglio ha condotto a diversi voti positivi su iniziative di questi ultimi, a conferma del fatto che il senso di una lista civica deve innanzitutto essere quello di compiere atti nell’interesse delle persone.

Con grande senso di responsabilità e apprezzamento per la stima ricevuta ho accettato la delega che il sindaco Mangialardi ha interso conferirmi proprio sul tema della Protezione Civile nel novembre 2015, al fine di implementare dialogo e collaborazione tra le varie associazioni presenti sul territorio  e rispetto alle quali è stato costituito come primo atto un fondo nel bilancio 2015/2018.

L’impegno in questi anni sarà massimo affinché il programma – composto grazie alla collaborazioni dei candidati ma anche di tanti amici sostenitori - sia attuato in maniera sempre più ampia e condivisa, attraverso il dialogo ed il confronto costruttivo, nello stile tenuto durante la campagna elettorale.


da Maurizio Perini
consigliere comunale Progetto in Comune
 




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2016 alle 16:34 sul giornale del 28 luglio 2016 - 442 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, maurizio perini, Progetto in Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azD1





logoEV