Come di scrive e si legge un giornale: la conferenza di Luciano Santilli

22/07/2016 - Sabato 23 luglio alle ore 10.15 a Senigallia presso l'Auditorium San Rocco Luciano Santilli, decano del giornalismo italiano, terrà una lezione aperta a tutti sulla scrittura e lettura dei media e presenterà il suo nuovo libro Acquerello o acquarello? Best seller o best-seller?

Un gruppo di terroristi ha attaccato o hanno attaccato? Davanti al monitor, scrivendo, affiorano mille dubbi. E bisogna sintetizzare ogni dichiarazione rispettando il contesto, evitare cliché e luoghi comuni, usare verbi precisi come fotografie, tenere conto delle restrittive leggi sulla stampa e sulla privacy. Di queste e di molte altre regole e buone pratiche del giornalismo parlerà Luciano Santilli, grande firma del giornalismo italiano attualmente alla guida di Capital e autore del nuovo libro Grammatica del giornalismo. Come si scrive per i media, sabato 23 luglio a partire dalla ore 10.15 presso l'Auditorium San Rocco di Senigallia, tenendo una lezione aperta al pubblico sul tema "Come si scrive e si legge un giornale". Alla conferenza, presentata dal giornalista Salvatore Gajas, parteciperà con un suo intervento sul tema la prof. Simonetta Bucari, assessore alla Cultura del Comune di Senigallia.

Ai colleghi giornalisti intervenuti una copia elettronica del libro in omaggio. Nell'ambito della conferenza sarà presentato il libro Grammatica del Giornalismo. Come si scrive per i media, edito dalla casa editrice fiorentina goWare, nel quale Luciano Santilli dà ottimi suggerimenti per evitare di soccombere al processo darwiniano in atto nei media e per rinforzare il codice distintivo della specie: affidabilità e accuratezza nella scrittura. Un libro di consultazione indispensabile per chiunque voglia comunicare in modo professionale. L'AUTORE Luciano Santilli è nato a Roma e vive a Milano. Laureato in Filosofia (allievo di Guido Calogero), giornalista professionista, ha iniziato a Panorama (direttore Lamberto Sechi), è stato capo della redazione romana del Mondo (direttore Paolo Panerai), inviato dell’Europeo (direttore Claudio Rinaldi), responsabile delle riviste Net Next (tecnologia) e Web, direttore responsabile dei siti internet Mondadori, vicedirettore di Panorama. Ora è alla guida di Capital e Consigliere delegato del Gruppo Class.


 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2016 alle 18:32 sul giornale del 23 luglio 2016 - 431 letture

In questo articolo si parla di cultura e piace a Fante

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azvy