Verso il Referendum costituzionale: un bel pubblico all'incontro dei GD Marche

20/07/2016 - Tanta partecipazione ed un tavolo di relatori preparati e coinvolgenti all'iniziativa sulla Riforma costituzionale organizzata dai Giovani Democratici delle Marche, tenutasi martedì 19 luglio all'interno della Festa De l'Unità di Senigallia.

A seguito della serie di appuntamenti "Capire x far capire", organizzati dalla Giovanile regionale all'interno dei circoli, il Responsabile Riforme costituzionali della Segreteria regionale, Alessandro De Nicola, ha avanzato la proposta di aprire al pubblico, data la sempre presente partecipazione di esterni, un incontro sul tema della Riforma che si andrà a votare col Referendum del prossimo autunno. Ospiti della serata sono stati il professore Andrea Morrone, Docente di Diritto costituzionale presso l'Università di Bologna, ed Antonio Decaro, Sindaco di Bari e Vicepresidente nazionale ANCI.

Due figure importanti che hanno portato, cercando di restare nel tecnico, un contributo significativo: un’analisi politica quella del Sindaco Decaro, in merito alle modifiche costituzionali che saranno introdotte dalla Riforma, e su come queste influenzeranno l’operato e le scelte amministrative dei nostri comuni nel prossimo futuro. Un’interessante analisi storica quella proposta invece dal prof. Morrone che ha ripercorso le vicende e l’evoluzione della Carta Costituzionale dal dopoguerra ad oggi, analizzando molti di quei quesiti che hanno acceso il dibattito sulla Riforma, a partire, ad esempio, dal nuovo Senato.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2016 alle 17:43 sul giornale del 21 luglio 2016 - 846 letture

In questo articolo si parla di politica, giovani democratici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azqB