Arcevia: donazione di un Elettrocardiografo all'Ospedale di comunità dall'Ass. Naz. Carabinieri

19/07/2016 - Donazione di un Elettrocardiografo con software interpretativo e funzionalita’ “web”, da parte dell'Associazione Nazionale Carabinieri all’Ospedale di Comunita’ di Arcevia.

Un incontro molto partecipato quello tenutosi sabato mattina presso l’Ospedale di Comunita’ di Arcevia, in occasione della consegna dell'Elettrocardiografo “Cardioline” ECG200S a dodici derivazioni, dotato sia di software interpretativo “Glasgow”, sia della possibilità di trasmissione dati telematica, donato alla struttura sanitaria da tutti i soci della locale Sezione di Arcevia dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Il Segretario dell’ANC di Arcevia Fabio Giovagnoli, gia’ lo scorso anno organizzatore di una simile iniziativa a favore del Reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Fabriano ha ringraziato soci e simpatizzanti, che hanno reso possibile la donazione all’Ospedale Arceviese, raccogliendo l’importo complessivo di euro 4.000. La Sezione di Arcevia dell’ “Associazione Carabinieri in congedo” ha inteso dare un piccolo ma significativo contributo, all’aggiornamento delle attrezzature diagnostiche dell’Ospedale cittadino, che nel corso degli anni si e’ qualificato come un esempio ed un modello per la sanita’ regionale.

Un particolare ringraziamento e’ stato espresso alle numerose professionalita’ che con costante impegno e dedizione, animano la struttura e ne garantiscono l’elevato livello dei servizi, come il coordinatore Sanitario dr. Gianfranco Spaccia, il dott. Giovanni Gara, il dott. Massimo Mariani, il dott. Francesco Spini, il dott. Stefano Morelli, la Caposala Katia Belardinelli e tutto il personale infermieristico, che opera anche nell’ambito dell’importante e qualificato servizio dell’Assistenza Domiciliare Integrata.

Alla consegna dell’attrezzatura ha presenziato inoltre l’Ispettore Regionale per le Marche dell’Associazione Carabinieri, Generale B. Tito Baldo Honorati, che oltre ad esprimere apprezzamento per la significativa attivita’ della Sezione arceviese ha ricordato come i valori di servizio, impegno sociale e civile e senso del dovere espressi dall’Arma dei Carabinieri, continuano a trovare concretezza, anche nella costante iniziativa dei circa quindicimila soci, raggruppati nelle novanta sezioni, nelle quali si articola il sodalizio regionale dell’A.N.C. Marche. Un caloroso saluto è stato rivolto al Presidente dell’ANC di Arcevia Luigi Baciani (classe 1920), fondatore della Sezione (1967), ma assente per motivi di salute. Infine uno speciale ringraziamento per la partecipazione è stato inoltre “tributato” al dott. Riccardo Sestili Responsabile “C.O 118 Marche” e al dott. Umberto Solazzi Coordinatore del Tribunale del Malato, nonchè al dott. Pierteodorico Fattori “decano” dei medici arceviesi e socio benemerito dell’Associazione Carabinieri di Arcevia.

Il Sindaco di Arcevia dott. Andrea Bomprezzi ha sottolineato la grande rilevanza del plesso ospedaliero arceviese, non solo per l’esteso territorio comunale, ma anche per l’intero comprensorio della Valle del Misa e del Nevola, esortando le autorita’ competenti a valorizzare e potenziare l’unità organizzativa. A tal proposito, il coordinatore sanitario dott. Spaccia ha puntualmente evidenziato la necessita’ di adeguare le risorse assegnate e anche l’esigenza di recuperare una piu’ ampia operativita’ connessa con le prestazioni radiologiche.

L’apprezzato intervento del Presidente della Commissione Regionale Sanità dott. Fabrizio Volpini, che ha confermato che nell’ambito delle attuali politiche sanitarie, le esperienze positive come quelle arceviesi trovano il massimo sostegno da parte delle competenti autorità di governo, nonché le assicurazioni fornite dall’approfondito esame della situazione, svolto dal Direttore “Area Vasta 2” Ing. Maurizio Bevilacqua, che ha confermato la sua ampia disponibilità al confronto, lasciano sperare in prossimi sviluppi positivi per l’Ospedale Arceviese.

A margine dell’incontro, la Sezione Carabinieri di Arcevia ha inteso consegnare un riconoscimento per l’impegno e la dedizione con la quale viene garantita la sicurezza alla cittadinanza, al Comandante della Stazione Carabinieri di Arcevia Maresciallo Mario De Santis ed ai Militari in servizio, nonche’ al Comandante della Polizia Municipale Natale Tabarrini.


da Associazione Nazionale Carabinieri - ANC Arcevia






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2016 alle 08:27 sul giornale del 20 luglio 2016 - 1325 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azm6





logoEV