Mangialardi su Radio Deejay X Master: “Un tassello fondamentale della nostra offerta turistica”

18/07/2016 - Capacità di catturare l’attenzione del mondo giovanile e non solo, coniugando sport, musica e tanto divertimento sulla spiaggia di Senigallia. È questo il segreto del successo fatto registrare anche quest’anno da X master, uno dei più attesi e spettacolari eventi dell’estate marchigiana.

Una manifestazione che cresce di edizione in edizione, tanto da essere ormai esportata in altre prestigiose località turistiche come Riccione e Pescara. Non a caso, proprio da quest’anno, gli X Master hanno acquisito l’emittente nazionale Radio Deejay come title sponsor, suggellando così la partnership che durava da un biennio. Migliaia le persone che in questi giorni hanno animato il villaggio sportivo allestito sul lungomare Mameli per assistere e praticare sport non convenzionali come il kite surf, il wake board, il sup, lo skate board, il motocross freestyle, lo slackline, il paracadutismo, e per divertirsi fino a tarda notte con le performance musicali curate da Radio Deejay.

“Non avevamo dubbi – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – sul successo dell’evento, di cui ringrazio in primo luogo i due ideatori, Simone Conti e Michele Urbinelli, che lavorando con competenza e professionalità hanno reso gli X Master un appuntamento immancabile per tutti gli appassionati di sport non convenzionali, capace di suscitare grande entusiasmo in città e di portare sulla nostra bellissima spiaggia atleti e campioni di rango internazionale. Un successo, nonostante le pessime condizioni meteo, anche in termini numerici, basti pensare alle migliaia di presenze quotidiane o agli oltre mille iscritti per la spettacolare gara di Triathlon del fine settimana organizzata da “Santini Trio Senigallia”, che pur provocando qualche disagio a cui cercheremo di porre rimedio in futuro, dimostra come questa manifestazione, con il suo eccezionale format, costituisca ormai un tassello fondamentale della nostra offerta turistica”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2016 alle 15:01 sul giornale del 19 luglio 2016 - 591 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azlf


Bravo, bene.

Una domanda al signor Sindaco:

Come mai tutti questi eventi (oltre all'x-masters ricordo la festa hawaiana del jamboree e altre diecine) si svolgono tutte a marina vecchia?

Considerando l'indecente accesso e viabilità, nonchè le residenze permanenti, non mi sembra si la location migliore.

Tra il ciarnin e marzocca c'è un deserto, solo concessioni balneari.

Aspetti, forse ho capito.

Non vanno disturbati i concessionari....

Se è cosi il posto è perfetto.

Vorrei ricordare alla stampa e al Comune che all'X-Master si è svolta anche una tappa del campionato europeo maschile di beach volley. Sembra scontato ma non lo è precisarlo, visto che in altre città per molto meno riescono ad avere un indotto turistico di oltre 10.000 pertecipanti(vedi Bibione).Noi abbiamo una buona organizzazione e molti appassionati ma questo tipo di sport non viene minimamente considerato ne gli sforzi per promuoverlo, che hanno in Senigallia una delle città con il maggior numero di praticanti e un buon livello con atleti di calibro nazionale e internazionale.Non l'ho visto scritto ne citato da nessuno ed è comunque una delle poche città in Italia dove si sono svolte gare a questo livello.




logoEV