Posato l'ultimo mattone: ecco la nuova Piazza Garibaldi

13/07/2016 - Lavori terminati per la nuova piazza Garibaldi. Mercoledì mattina è stata posizionata l'ultima mattonella della pavimentazione che conclude definitivamente il cantiere.

La piazza, che sarà inaugurata il 26 luglio, è già ben visibile nel suo nuovo look. A terra altrettanto visibili anche i due stemmi papali, quelli dedicati a Pio IX e papa Lambertini, che tanto fecero discutere mesi fa. La diatriba era tra i contrari all'apposizione di stemmi pontifici in una piazza dedicata a uno degli eroi del Risorgimento che "combattè" anche contro lo stato Pontificio per l'unità d'Italia.

La scelta di posizionare gli stemmi, come spiegato dal sindaco Mangialardi, non avrebbe nulla di religioso. “Gli stemmi del cardinal Lambertini e di papa Pio IX rimandano a due pagine di storia che hanno fortemente segnato la connotazione urbanistica di Senigallia  -ha detto il primo cittadino- La scelta dei due stemmi papali è semplicemente un omaggio a due papi che hanno contribuito a disegnare il volto di quella piazza e di quella parte di città”.  

Sotto il pontificato di Benedetto XIV infatti la città visse un periodo di grande sviluppo con due ampliamenti. Il primo nel 1746 con la realizzazione tra l'altro dei Portici Ercolani e il secondo, nel 1756 che interessò tutta la zona che dai Portici si estendeva verso il vescovado toccando quindi anche la piazza. Pio IX poi, quasi un secolo dopo, fu l'artefice, per così dire del completamento della piazza.







Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2016 alle 19:00 sul giornale del 14 luglio 2016 - 1394 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, piazza garibaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azbE