Il 26 luglio l'inaugurazione della nuova piazza Garibaldi, Mangialardi: “Un momento di orgoglio per tutta la città”

13/07/2016 - Definito il programma per l’inaugurazione della rinnovata piazza Garibaldi che martedì 26 luglio, a poco più di un anno dall’avvio dei lavori di riqualificazione, sarà restituita alla città. Un evento che l’Amministrazione comunale ha deciso di celebrare con un’iniziativa all’altezza dell’importanza che la piazza andrà a ricoprire nella nuova fisionomia urbana.

A partire dalle ore 21, infatti, a salutare la riapertura al pubblico della piazza sarà il concerto della Banda Musicale della Polizia di Stato, diretta dal maestro Maurizio Billi. Il suo vasto repertorio, considerato tra i più completi e rappresentativi, annovera pagine di autori classici accanto a composizioni originali per Orchestra di fiati di autori moderni e contemporanei quali Hindemith, Schonberg, Holst, Barnes, Reed, Sparke, insieme a una spiccata sensibilità per i capolavori della letteratura sinfonico-corale.

Particolarmente suggestivo sarà l’omaggio che la Banda della Polizia dedicherà a Ennio Morricone, già premio Oscar alla Carriera nel 2007 e vincitore quest’anno del premio Oscar per la Miglior colonna sonora originale con le musiche del film The Hateful Eight di Quentin Tarantino, eseguendo le più celebri composizioni del grande maestro.

“L’inaugurazione della nuova piazza Garibaldi – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – rappresenterà un momento di orgoglio non solo per l’Amministrazione comunale, ma per tutta la città che, laddove circa un anno fa aveva lasciato un parcheggio brutto e fatiscente, ritroverà uno spazio pubblico unico e originale, come ce ne sono davvero pochi nella nostra regione, realizzato con i materiali più pregiati per esaltare la magnificenza monumentale degli edifici circostanti. Un altro tassello del programma di rigenerazione urbana che negli ultimi anni - dal Foro Annonario a piazza Manni, da piazza Del Duca a piazza Saffi, fino a via Carducci - ha profondamente cambiato il volto alla città, consentendo ai senigalliesi di riscoprire l’immensa bellezza del patrimonio culturale e artistico cittadino. Quella di martedì 26 luglio, dunque, si annuncia come una data storica per Senigallia, e per questo abbiamo voluto celebrarla offrendo alla città un grande evento di qualità: il concerto della Banda Musicale della Polizia di Stato, che in oltre ottanta anni di storia, segnati da continui successi, ha saputo lasciare un segno indelebile nel panorama culturale nazionale e internazionale”.

L’alto profilo artistico delle interpretazioni e la qualità dei programmi proposti, qualificano la Banda della Polizia tra le migliori Orchestre di fiati al livello internazionale. Ne sono un’eloquente testimonianza le collaborazioni con prestigiose istituzioni musicali quali l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Teatro dell’Opera di Roma, il Comunale di Firenze ed eccellenti artisti di fama mondiale come Mariella Devia, Leon Bates, Vincenzo La Scola, Cheryl Porter, Steven Mead, Stefano Bollani. Grande interesse e notevole prestigio hanno poi suscitato le esibizioni internazionali a Gerusalemme, New York, Essen, Messico, Malta, Oslo, nelle quali la Banda ha rappresentato l’Italia. Tra le sue esibizioni più prestigiose, quella in occasione del Columbus Day 2008 a New York, dove la Banda tenne un concerto all’Hammerstein Ballroom di Manhattan e all’Ambasciata italiana a Washington. Di particolare rilievo anche la partecipazione alla registrazione di un Cd prodotto dalla Warner Classic dell’opera Aida di Giuseppe Verdi, in collaborazione con il Coro e l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia.

Insieme agli ottanta componenti della Banda della Polizia, si esibirà il soprano Federica Balucani, la quale vanta un repertorio concertistico molto variegato che spazia dalle romanze liriche alle canzoni internazionali, passando per l’intramontabile canzone napoletana. Vincitrice di numerosi e importanti premi canori, vanta prestigiose esperienze concertistiche nazionali e internazionali e partecipazioni a rilevanti trasmissioni musicali televisive Rai e Mediaset.

Ma le iniziative per l’inaugurazione della piazza non finiscono qui. Mercoledì 27 luglio, a partire dalle ore 19, si svolgerà il programma di visite gratuite intitolato “La piazza racconta”, dove esperti di vari settori condurranno i cittadini lungo un itinerario storico alla scoperta dei racconti legati a questo angolo di città e degli stili architettonici dei suoi edifici.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2016 alle 14:04 sul giornale del 14 luglio 2016 - 3734 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, inaugurazione, senigallia, piazza garibaldi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azad


luigi alberto weiss

13 luglio, 15:29
Attenzione: se i poliziotti della banda abbandonano gli strumenti, per qualcuno la serata potrebbe prendere una brutta piega...

Maria Giovanna Zagordo

15 luglio, 10:41
E della complanare nn se ne parla




logoEV