Arcevia: Come ti scopro l’America, il nuovo libro di Emanuela Crosetti

13/07/2016 - Venerdì 15 luglio presso il Chiostro di San Francesco si terrà la presentazione del libro "Come ri scopro l'America" di Emanuela Crosetti.

Saint Louis, 14 maggio 1804. I due capitani Meriwether Lewis e William Clark, al servizio del presidente americano Thomas Jefferson, partono per quella che si rivelerà la più grande esplorazione del Nord America alla ricerca del famoso Passaggio a Nord Ovest. I due, in un avventuroso viaggio lungo i fiumi Missouri e Columbia, attraverso l’inesplorato West, hanno l’obiettivo di oltrepassare le misteriose Montagne Rocciose fino alle coste del Pacifico.

Saint Louis, 2014. L’autrice Emanuela Crosetti da qui parte, duecento anni più tardi, sulle orme dei due capitani portando con sé i diari della loro spedizione, per “scoprire l’Ovest” un’altra volta. Ci fa vedere un pezzo di America trascurato dalle principali rotte turistiche e per questo ancora poco conosciuto dai più in Europa. Un’America che chiede di raccontarsi. Si avventura in solitaria lungo un tragitto di 4000 miglia: luoghi improbabili e storie sgangherate, drammatiche, liberatorie. I segni tangibili del passaggio dei due esploratori sono ancora rintracciabili: nel libro l’autrice intreccia le singolari e suggestive narrazioni di Lewis e Clark, riportando ampi brani dei diari autografi mai tradotti prima in Italia, con le storie che raccoglie oggi nei luoghi da loro attraversati. Una scia di leggende di un recente passato resiste nell’immaginario della gente comune e convive con un presente tecnologico e industriale: contraddizioni incomprensibili di un’America contemporanea, sempre mobile, ironica, sconfinata. E maledettamente orgogliosa. A questa vicenda epica, che tutti gli americani conoscono e che viene celebrata come uno dei fatti fondamentali della Storia degli Stati Uniti d’America, è ispirato anche il film del 1955 I due capitani interpretato da Fred MacMurray, Charlton Heston e Donna Reed.

Quando Lewis ricevette la lettera, si trovava ancora a Pittsburgh. E di pessimo umore. Era giunto in città il 15 luglio 1803 con l'idea di rimanerci soltanto pochi giorni, il tempo necessario a sistemare alcuni affari, ma finì per restarci sei lunghe e frustranti settimane. La missiva di Clark arrivò la mattina del 3 agosto, in una di quelle torride giornate in cui il fiume trasuda zanzare e i fumi delle fabbriche non riescono a sollevarsi nemmeno oltre le loro stesse ciminiere. Lewis la aprì con impazienza e col fondato timore di trovarci un garbato rifiuto. Fortunatamente non fu così: “Amico mio – scriveva Clark – ti assicuro che non c'è altra persona che conosco con la quale vorrei intraprendere questo viaggio se non tu”. Clark aveva accettato l'invito a partire con lui. Lewis reclinò il capo all'indietro, chiuse gli occhi con un sorriso e tirò un meritato sospiro di sollievo.

L’Autrice
Emanuela Crosetti è giornalista e fotografa. Ha collaborato con riviste nazionali musicali quali Buscadero, Jam, Chitarre e alla realizzazione di fotografie per libri come Summer Of Love del produttore dei Beatles George Martin (Coniglio Editore), Nessuna Resa Mai, biografia di Massimo Priviero (Meridiano Zero), Happy, biografia di Keith Richards (Meridiano Zero), Figli dei Fiori Figli di Satana, Delitti Rock (Arcana Editore), Psycho Killer (Edizioni Ultra) e La storia del rock (Hoepli) di Ezio Guaitamacchi. Presente come fotoreporter a Oslo nel 2009 per il conferimento del Premio Nobel per la Pace a Barack Obama. Ha condotto interviste ad artisti di fama internazionale: Lou Reed, Patty Smith, Jethro Tull, Hot Tuna, Steve Hackett, Skunk Anansie, Willy DeVille, Hevia, Dream Theater, PFM, Negrita, Fiorella Mannoia e molti altri. Oltre 400 gli artisti fotografati, tra cui anche: U2, Paul McCartney, Rolling Stones, Bruce Springsteen, Bob Dylan, David Gilmour, The Who, Sting, Muse, Oasis. Ha esposto alla Mostra del Cinema di Venezia e allo Jesolo Music Festival.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2016 alle 18:28 sul giornale del 14 luglio 2016 - 583 letture

In questo articolo si parla di arcevia, cultura, comune di arcevia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azbV





logoEV