Mangialardi a Paradisi sul Ponte Rosso: “Stiamo lavorando per recuperare la piena proprietà dell’area”

maurizio mangialardi 12/07/2016 - “Le constatazioni del consigliere Roberto Paradisi circa il degrado all’ex centro sportivo Ponte Rosso, mi trovano completamente d’accordo.

Stiamo lavorando per anticipare la risoluzione della convenzione con la Regione Marche, titolare dei manufatti insistenti sulla proprietà comunale, al fine di recuperare la piena proprietà dell’area. Nel frattempo, chiederemo di nuovo alle forze dell’ordine di verificare se la fatiscente struttura venga effettivamente utilizzata come dimora da alcuni senza tetto e, nel caso, di procedere allo sgombro per garantire sia l’incolumità delle persone che un minimo di decoro urbano”.

Così il sindaco Maurizio Mangialardi sulle condizioni di degrado dell’ex centro sportivo Ponte Rosso.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2016 alle 15:30 sul giornale del 13 luglio 2016 - 1840 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, ponte rosso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ay8L


Il Sig. Sindaco se ne accorge adesso? In piena estate? La solita lentezza della burocrazia. La burocrazia sta condannando a morte l'Italia.

luigi alberto weiss

13 luglio, 08:39
Sgomberare un immobile dagli abusivi non è questione burocratica, ma semplicemente di volontà. La polizia municipale non si è mai accorta di chi alloggia comodamente in questi spazi? Deve aspettare la risoluzione delle beghe proprietarie tra Regione e Comune per intervenire? O tutto andrà a finire come la questione dei parcheggiatori abusivi dell'ospedale?




logoEV